“A New Now” l’installazione di Morag Myerscough a Parigi

“A New Now” l’installlazione di Morag Myerscough a Parigi

L’artista brittanica Morag Myerscough ha creato un artwork colorato ed esuberante in una piccola piazza tra il Centre Pompidou ed il quartiere di Saint- Merry.

L’installazione è stata commissionata dal collettivo 6M3 di Parigi, nell’ambito dell’iniziativa “Embellish Paris” con lo scopo di dare una nuova vita agli spazi trascurati della città.

Intitolata “A New Now”, l’installazione d’arte pubblica è alta otto metri e porta tutti i segni d’istintivi delle opere di Myerscough: colori forti, forme geometriche disordinate e caratteri audaci.

L’opera ha lo scopo di infondere gioia ed ottimismo, in questo periodo in cui la pandemia ha causato malessere generale.

“I have always felt strongly that we need art in every form to stimulate us and transport us from the everyday – but at this time, it is essential for our wellbeing. I do not believe in the phrase “a new normal”, I have always disliked the word “normal.

Continua con “I believe it is impossible to predict the future and we are living in A New Now! We need to find and embrace ways of moving forward here and now. We are in the midst of seismic changes and we must aim to make a better sustainable world.”

L’artista sostiene che abbiamo bisogno dell’arte nel nostro quotidiano, soprattutto in questo momento, in quanto è essenziale per il nostro benessere. Lei non crede in una nuova normalità perché non ama il termine “normale”, però pensa che dobbiamo creare un mondo migliore e sostenibile perché ci troviamo nel bel mezzo di cambiamenti climatici e sismici non indifferenti. Pertanto, ci invita a modificare la realtà creando un futuro migliore post Covid-19.

L’opera sarà visibile fino a fine dicembre 2020.


Potrebbe interessarti anche il mio articolo sulla collaborazione Gucci x OnePiece

TODAY

26 Nov

Thursday

Le Rubriche

Photo Gallery