ALEJANDRO ARAVENA ALLA DIREZIONE DELLA BIENNALE DI ARCHITETTURA DI VENEZIA DEL 2016

L’architetto cileno Alejandro Aravena, classe 1967, è stato nominato alla direzione della Biennale di Architettura di Venezia del 2016.

Affascinate, giovane e bello Alejandro Aravena non rientra però nella categoria delle archistar che progettano, talvolta, più per auto glorificarsi che per una reale volontà di vivere l’architettura e la progettazione per quello che in sintesi dovrebbero essere : una missione sociale, prima ancora che estetica.


ALEJANDRO ARAVENA ALLA DIREZIONE DELLA BIENNALE DI ARCHITETTURA DI VENEZIA DEL 2016


Questo perché progettare e ideare i luoghi della vivibilità sociale e dell’abitare è una vera e propria missione che non può non tener conto degli esseri umani che all’interno di quelle costruzioni dovranno abitare e interagire.

Alejandro Aravena è noto nel mondo dell’architettura per aver costruito migliaia di abitazioni per i poveri del suo paese.

Ha studiato architettura proprio a Venezia e si è specializzato in edilizia sociale e sostenibile .

Il suo approccio all’architettura è quello che tutti gli architetti dovrebbero avere e si distingue per la sua grande responsabilità e raffinatezza nel progettare.

Questo giovane ma già maturo architetto di sicuro sarà alla Biennale di Architettura di Venezia 2016 “architettare” un’eccellente esposizione.

TODAY

06 Jul

Monday

Le Rubriche

Photo Gallery