Asta record per “Ragazze sul ponte” di Munch

Un nuovo record per Munch: il dipinto Ragazze sul Ponte del 1902, una delle opere più celebri dell’autore dell’Urlo, è stato battuto da Sotheby’s a New York per 54,5 milioni. Già protagonista dell’asta record nel 1996, quando il dipinto fu venduto per 7,7 milioni, e nel 2008, per 30,8 milioni, quello registrato poche settimane fa è secondo prezzo più alto a un’asta per l’artista.

Edvard Munch (1863-1944), celebre pittore norvegese, artista controverso e molto amato, è considerato tra i maggiori interpreti della stagione simbolista degli anni Ottanta e Novanta dell’Ottocento, di cui anticipò il senso di esasperazione e la violenza cromatica. L’Urlo, la sua opera più famosa, aveva creato il record di sempre per un’opera d’arte all’asta già nel 2012, quando era stato battuto per il prezzo record di 119,9 milioni di dollari.

Ragazze sul Ponte, opera realizzata a olio su tela, fa parte di una serie che conta dodici dipinti, di cui dieci si trovano in collezioni pubbliche. Ad aggiudicarsi il prezioso dipinto un collezionista che ha chiesto di restare anonimo

sotheby_ragazza_ponte_munch

TODAY

28 Oct

Wednesday

Le Rubriche

Photo Gallery