Dana Kyndrovà: la Russia Comunista negli occhi di una grande fotografa

Una mostra straordinaria dal titolo: Russians… their Icons and Desires, della grade fotografa Dana Kyndrovà, in corso a Praga nel Municipio della Città Vecchia nel Chiostro, la Sala dei Cavalieri, fino al 7 agosto del 2015.


Dana Kyndrovà:  la Russia Comunista negli occhi di una grande fotografa


Dana Kyndrovà, nata a Praga nel 1955, comincia a fotografare nel 1973 all’età di 18 anni. Vive nella Cecoslovacchia comunista e dichiara di non aver fatto la giornalista perché durante gli anni del regime fare la giornalista voleva dire essere asserviti al Partito Comunista.
La fotografia dunque , il racconto per immagini, le permette di affermare la sua visione di quel mondo, di documentarlo senza però incorrere nella censura.


Dana Kyndrovà:  la Russia Comunista negli occhi di una grande fotografa


Le sue immagini restano celate per anni ma ora finalmente visibili al grande pubblico, mostrano tutta la loro forza e il grande sguardo di questa donna dalla sensibilità straordinaria .
Dichiara comunque di non aver avuto mai problemi perché il regime non faceva caso alle donne e soprattutto ad una donna armata solo di una macchina fotografica .
Gli anni documentati dagli scatti di Dana Kyndrovà, sono gli anni dell’occupazione sovietica della Cecoslovacchia che vanno dal 1968 al 1991, un periodo che la Kindrovà dichiara essere stato ” di un vuoto spaventoso “.


Dana Kyndrovà:  la Russia Comunista negli occhi di una grande fotografa


Come sappiamo la censura e’ sempre stata l’incubo sotto cui hanno vissuto per anni gli intellettuali e in generale i dissidenti al Partito Comunista Russo , la Kyndrovà riesce però a farla franca perché pubblicherà le sue fotografie solo dopo la Rivoluzione di Velluto del 1989. Insomma aspetterà circa vent’anni prima di mostrare al mondo immagini che parlano più di mille mi libri di storia.


Dana Kyndrovà:  la Russia Comunista negli occhi di una grande fotografa


Sulla questione della ricostruzione storiografia dell’occupazione comunista della Cecoslovacchia la Kyndrovà si sofferma dichiarando che nei libri di storia e’ ancora tutto taciuto.
La storia però si può fare anche con le immagini e la splendida galleria di immagini presentate nella mostra a Praga ne è uno splendido esempio.


TODAY

16 Jul

Thursday

Le Rubriche

Photo Gallery