Gerusalemme s’illumina di papaveri giganti

Gerusalemme è magica e lo è ancora di più in questi giorni perché sono sorti dei meravigliosi papaveri giganti, si proprio così, papaveri giganti sbocciano sul marciapiede.
Alla faccia delle guerre, dell’ISIS e di tutti gli stupidi fondamentalismi religiosi, Gerusalemme, la città dell’incontro fra le religioni, la città più vivace e problematica del mondo, s’illumina con opere d’arte stupende.
Sono bellissimi ed eleganti e sotto la grande corolla rossa spuntano luci che si accendono grazie a sensori che s’illuminano con il passaggio dei pedoni.
Al crepuscolo, quando non c’è più passaggio di gente le grandi corolle si chiudono come se si trattasse di veri papaveri.
Si chiamano Warde, quattro fiori-lampioni alti 9 metri progettati dal prestigioso studio israeliano HQ Architects.
I meravigliosi papaveri, per aprire le loro corolle badate bene, non fanno distinzione di religione, etnia o colore della pelle, s’illuminano al passaggio di qualsiasi essere umano…

TODAY

16 Jul

Thursday

Le Rubriche

Photo Gallery