LISA YUSKAVGE E LE SUE COSTOSE DONNE OGGETTO

Lisa Yuskavage è un artista americana che alle soglie dei cinquant’anni non smette di deliziare il suo pubblico di affezionati e collezionisti con quadri dalla forte connotazione erotica .
I suoi soggetti prediletti sono le donne, piccole, spesso adolescenti lascive e sexy, ninfe dall’aria sognante e maliziosa che si contorcono con i loro seni prosperosi su corpi magri e perfetti.
Il tema dell’erotismo femminile è quello predominante insieme ad una delle più eccitanti declinazioni erotiche : il sesso tra due donne.


LISA YUSKAVGE E LE SUE COSTOSE DONNE OGGETTO


Lisa Yuskavage è nata a Filadelfia nel 1962 e le sue donne sono sempre immerse in paesaggi fantastici.
Sono donne il cui erotismo si muove tra la volgarità accesa e la dolcezza angelica.
Il suo gallerista David Zwirner è uno dei più importanti di New York (www.davidzwirner.com) e le sue tele fanno ormai parte delle più importanti collezioni di musei americani.
Il 12 settembre sarà poi inaugurata al Rose Museum della Brandeis Università di Waltham, nel Massachusetts, una grande personale che girerà tutti gli Stati Uniti.


LISA YUSKAVGE E LE SUE COSTOSE DONNE OGGETTO


I suoi dipinti hanno prezzi elevatissimi, il record d’asta fu toccato, nel 2007, quando Christie’s New York aggiudicò a 1,O2 milioni di euro una tela dal titolo Night.


LISA YUSKAVGE E LE SUE COSTOSE DONNE OGGETTO


Insomma i suoi quadri superano spesso il mezzo milione di euro ma se ne possono trovare anche a prezzi inferiori ma mai meno di 20 mila euro.
Con un piccolo investimento di 32mila euro ci si poteva aggiudicare, per esempio, la tela Cheating del 2006, peccato però sia già andata ad un collezionista di New York.
Questa volta l’abbiamo buttata sul danaro , ma davvero le tele di Lisa Yuskavage sono un ottimo investimento.


LISA YUSKAVGE E LE SUE COSTOSE DONNE OGGETTO


Dal punto di vista eminentemente artistico non mi sbilancerei in facili entusiasmi, credo che a lungo andare le sue donne lesbiche ed ammiccanti possano veramente stufare a vederle sempre li eternamente lascive pronte a chi sà quali piaceri e a chi sa quali godimenti.
Tuttavia gli investimenti sono un’altra cosa e non sempre vanno fatti per soddisfare veramente il proprio gusto.


LISA YUSKAVGE E LE SUE COSTOSE DONNE OGGETTO


I quadri della Yuskavage sono fatti per essere tenuti su una parete per un anno, massimo due e poi rivenduti .
Insomma il loro destino è simile all’oggetto ritratto: dolci, squisite, lascive, donnine pronte all’uso sessuale e poi da buttare via. Anche se a comprare le donnine di Lisa Yuskavge almeno ci si guadagna perché le puoi rivendere magari ad un prezzo raddoppiato!.Perverse ironie dell’arte…
E’ questo il fascino della donna che si fa oggetto del godimento dell’altro e, che questo abbia un prezzo, non è certo una scoperta. Fantasmi e perversioni che si agitano nelle tele di Lisa Yuskavage.

TODAY

16 Jul

Thursday

Le Rubriche

Photo Gallery