PABLO ATCHUGARRY E LE SUE SCULTURE NELL’ETERNA ROMA

Pablo Atchugarry, artista uruguayano, è uno dei più grandi scultori contemporanei, classico perché la sua materia prima prediletta è il marmo, non un marmo qualunque ma il marmo più bello che esista al mondo, il marmo di Carrara.


PABLO ATCHUGARRY E LE SUE SCULTURE NELL’ETERNA ROMA

La sua purezza e la possibilità di essere lavorato con facilità lo rendono una materia sublime.

Le opere di Pablo Atchugarry sono esposte al Museo dei Fori Imperiali- Mercati di Traiano fino al 7 febbraio del 2016.


PABLO ATCHUGARRY E LE SUE SCULTURE NELL’ETERNA ROMA


La mostra ha un titolo importante e suggestivo: Città Eterna, eterni marmi.


PABLO ATCHUGARRY E LE SUE SCULTURE NELL’ETERNA ROMA


Passeggiare in uno dei siti archeologici forse più belli al mondo come i Mercati di Traiano è un esperienza magnifica, le opere di Pablo Atchugarry s’incontrano come fossero apparizioni provenienti da lontano e che contribuiscono a rendere i Mercati di Traiano un luogo incantevole e senza tempo.


PABLO ATCHUGARRY E LE SUE SCULTURE NELL’ETERNA ROMA


Inoltre le sculture di Pablo Atchugarry sembrano far da cornice a Roma intera perché in lontananza sembrano immergersi, con spettacolari colpi d’occhio, anche nei monumenti circostanti i Mercati di Traiano.


PABLO ATCHUGARRY E LE SUE SCULTURE NELL’ETERNA ROMA


Infatti l’Altare della Patria, visibile in lontananza, sembra anch’ esso, nella sua maestosa imponenza, diventare una scultura tra le sculture.


PABLO ATCHUGARRY E LE SUE SCULTURE NELL’ETERNA ROMA


Le opere esposte sono circa quaranta tra opere monumentali e opere di piccole dimensioni.

Una mostra unica che ha davvero il sapore dell’eternità.


PABLO ATCHUGARRY E LE SUE SCULTURE NELL’ETERNA ROMA

TODAY

16 Jul

Thursday

Le Rubriche

Photo Gallery