SCANDALO A VERSAILLES PER DIRTY CORNER, LA VAGINA PIU’ GRANDE DEL MONDO

E’ scandalo a Versailles dove, negli splendidi giardini, è stata esposte l’opera Dirty Corner dell’artista Anish Kapoor .

Si tratta di una grande vagina che qualcuno ha ironicamente ribattezzato “La Vagina della regina “.

Un’opera cha ha immediatamente suscitato scandalo e polemiche.


SCANDALO A VERSAILLES PER DIRTY CORNER, LA VAGINA PIU’ GRANDE DEL MONDO


Già in passato Kapoor aveva fatto parlare di sé esponendo, nel Millennium Park di Chicago, “Il fagiolo”.

Critiche verso Anish Kapoor sono arrivate anche dal sindaco di Versailles.

Sembrano strane queste polemiche per un’opera che, a ben guardarla, richiama solo simbolicamente la vagina, perché anzi sembrerebbe una grande campana pronta ad accogliere un vuoto immenso.



SCANDALO A VERSAILLES PER DIRTY CORNER, LA VAGINA PIU’ GRANDE DEL MONDO

Le dimensioni tra l’altro sono talmente eccessive che l’unica considerazione che si può fare su quest’opera è che si tratta della visione molto personale della vagina da parte di Anish Kapoor.

Invece di criticarlo bisognerebbe al contrario dargli atto di aver creato un’opera che celebra in modo spropositato la vagina che, evidentemente, rappresenta nell’immaginario di questo artista, qualcosa di abnorme e mastodontico , un apertura sul vuoto, un vuoto a stento arginato che sta lì ad indicare che la donna è, come disse Freud, “ un continente inesplorato”.

TODAY

24 Sep

Thursday

Le Rubriche

Photo Gallery