agnesbb

Agnès b. si racconta in un volume autobiografico

Quarant’anni di carriera ed uno stile unico: la designer Agnès b. si racconta ora in un libro autobiografico. Agnès b. Styliste è il titolo del volume scritto dalla stilista 75enne. Una raccolta di fotografie, bozzetti originali, ma anche frammenti di vita della stilista, come souvenir dei suoi viaggi e omaggi alla sua musica preferita.

Il volume ripercorre in 288 pagine i 42 anni di carriera di Agnès Troublé, in arte Agnès b., dall’apertura della prima boutique a Parigi nel 1975 ad oggi. I testi sono scritti da Florence Ben Sadoun. Designer ma anche film-maker, artista e collezionista, lo stile iconico di Agnès b. è stato celebrato da una mostra multidisciplinare organizzata dal Musée national de l’histoire de l’immigration di Parigi: «Vivre!!», questo il titolo della mostra, aperta fino all’8 gennaio, raduna 70 pezzi della collezione privata della stilista.

Considerata tra i precursori dello street style (il suo motto più celebre è “la strada crea la moda”), Agnès b. è nota per il suo stile chic e casual. Nel libro vengono raccolte fotografie di Peter Lindbergh, Dominique Issermann, Ellen von Unwerth, Bruce Weber, Gilles Bensimon e Jean-Baptiste Mondino, che rendono omaggio alla complessità dell’universo creativo della designer.

La stilista durante un viaggio in Bretagna (Foto WWD)

La stilista durante un viaggio in Bretagna (Foto WWD)



Il volume, edito da Abrams, verrà pubblicato negli Stati Uniti il 7 marzo 2017, data della sua prossima sfilata di womenswear a Parigi. Il défilé di moda maschile si terrà invece il 22 gennaio.

Il volume svela anche retroscena inediti sulla vita della designer, sulla sua visione dello stile e della moda, sulle ispirazioni alla base delle sue collezioni. Il suo stile iconico, fortemente influenzato dalla musica rock, dal Diciottesimo secolo, si sviluppa anche attraverso i tanti viaggi compiuti dalla stilista in giro per il mondo.

All’anagrafe Agnès Andrée Marguerite Troublé, la stilista è nata a Versailles nel 1941. Dopo essersi diplomata all’École du Louvre di Parigi, il suo stile viene subito notato dalla rivista Elle. Nel 1975 la designer apre la sua prima boutique a Les Halles. Nel 1981 inizia a disegnare collezioni di menswear. Nel 1983 l’espansione a New York, con l’inaugurazione del primo store a Soho. Da allora tante sono le linee lanciate dal brand, dalle borse alle scarpe ai profumi e ai cosmetici. agnès b. ha disegnato orologi e occhiali per Seiko e cosmetici per L’Oréal. La griffe vanta boutique a Londra, Amsterdam, Singapore, Taipei, Tokyo, Hong Kong.

TODAY

23 Nov

Thursday

Le Rubriche

Photo Gallery