Arriva a Milano la Biblioteca degli alberi

Sorgerà a Porta Nuova la Biblioteca degli alberi, prossima esclusiva novità per la vita milanese. “Una sorpresa per i milanesi, che lo ameranno”, così viene annunciato il grande parco tematico con foreste circolari e percorsi ciclabili, che sorgerà ai piedi dei grattacieli di Porta Nuova. La Biblioteca degli alberi conterà ben 23 boschi circolari: largo a campi immensi, percorsi da utilizzare come mercatini e location per eventi e giochi per i più piccoli. Un progetto originale di orticultura urbana, in un suggestivo esperimento che intende radunare singole specie per creare delle “stanze vegetali” illuminate in modo diverso dal resto del verde; trattasi di vere e proprie miniforeste collegate alle fermate della metropolitana e degli autobus attraverso viali e sentieri, con percorsi ciclabili e pedonali. Una festa di primavera è stata occasione per presentare il progetto ai cittadini: a metà aprile via libera ai lavori per il secondo lotto, che si estenderà per 95mila metri quadri e verrà ultimato entro quest’estate. Un investimento complessivo pari a 14 milioni di euro, che punta alla valorizzazione del verde urbano. La biblioteca degli alberi costituirà il terzo parco pubblico più grande del centro di Milano con 8 ettari all’interno dei quali si troveranno 23 specie diverse di piante con miniforeste circolari. “I milanesi ameranno il parco come hanno amato tutto il resto dell’intervento e cambierà l’esperienza di coloro che si trovano a vedere Milano aiutandoci anche in quel racconto della città dove ogni mese c’è sempre qualcosa da vedere”, così ha commentato Pierfrancesco Maran, assessore all’Urbanistica, che ha poi aggiunto: “Il modo in cui è stato progettato credo sarà una sorpresa per i milanesi perché è un tipo di verde diverso da quello a cui siamo abituati. Questa da area dismessa e abbandonata potrà diventare uno dei nuovi centri di Milano”.

biblio1

TODAY

28 Oct

Wednesday

Le Rubriche

Photo Gallery