flavia-vento-16-2-(1)

Flavia Vento, un ritratto tra leggerezza e dolcezza

Flavia Vento, occhi azzurri e bellissima, voce delicata inizia la sua carriera come modella per poi approdare in televisione con la partecipazione alla trasmissione Il lotto alle otto nel 1999, nella quale interpreta la Fortuna e successivamente grazie a una pubblicità del caffè Lavazza.
L’edizione italiana di Playboy le dedicherà un servizio e luna bellissima copertina.
Il programma televisivo Libero la fa divenire nota al pubblico televisivo come “valletta sotto il tavolo”.


Flavia Vento, un ritratto tra leggerezza e dolcezza


Nell’estate del 2000 conduce la prima edizione di Stracult.
Viene scelta come protagonista per il calendario del mensile Boss, ed è la protagonista degli spot per la campagna di privatizzazione dell’Enel. Nell’estate del 2001 recita nella rappresentazione de Gli uccelli di Aristofane, insieme a Franco Oppini e Ninì Salerno, per la regia di Renato Giordano, incide il cd singolo Moreno .
Nel 2002 è nel cast della fiction di Rai 2 Cinecittà, partecipa al film Andata e ritorno di Alessandro Paci.


Nel 2004 prende parte come concorrente alla prima edizione del reality show La fattoria, condotto da Daria Bignardi su Italia 1.
Dopo queste incursioni tra televisione e cinema si dedica allo studio per laurearsi in Scienze politiche.
La politica la appassiona e si candida con il partito La Margherita.
Nel 2012 torna in televisione partecipando a L’isola dei famosi. Dopo la partecipazione all’Isola ha pubblicato il suo primo libro di poesie, intitolato Parole al Vento.
Parole al vento è un libro di poesie semplici e spontanea di una dolcezza quasi infantile come il ritratto che emerge dal questionario Proust.


Il tratto principale del tuo carattere
Solare


La qualità che ammiri in un uomo
L’onestà


La qualità che ammiri in una donna
La trasparenza


Quel che apprezzi di più nei tuoi amici
La gioia che mi danno


Il tuo principale difetto
Sono testarda ma può essere anche un pregio


La tua occupazione preferita
Andare al parco con i cani


Il tuo sogno di felicità
Andare a vivere al mare


Quale sarebbe, per te, la più grande disgrazia
La guerra in corso, ogni guerra


Quel che vorresti essere
Quel che sono


Il paese dove vorresti vivere
L’Italia


Il colore che preferisci
L’azzurro


L’uccello che preferisci
Il gabbiano


I tuoi poeti preferiti
Leopardi


I tuoi compositori preferiti
Lucio Battisti


I tuoi pittori preferiti
Monet


Quel che detesti più di tutto
L’odio


Quel che c’è di brutto in te
Niente


I personaggi storici che disprezzi di più
Hitler, Bush


Il dono di natura che vorresti avere
L’immortalità


Lo stato attuale del tuo animo
Felice


Le colpe che t’ispirano maggiore indulgenza
La golosità…


Il tuo motto
Volere è potere


Come vorresti morire
Non muoio, non morirò mai !

TODAY

17 Dec

Sunday

Le Rubriche

Photo Gallery