Greenery è il colore Pantone del 2017

Come di consueto, PANTONE® ha decretato quale sarà il colore dell’anno: abbandonate le tonalità Quartz Rose e Serenity, ad imporsi come “colore dell’anno 2017” è stato Greenery. Un colore allegro e vitale, che sprizza buonumore e suggestioni tratte dalla natura: la tonalità di verde scelta come colore per l’anno prossimo è stata definita dall’azienda statunitense come «una fresca e frizzante sfumatura giallo-verde che evoca i primi giorni della primavera, quando il verde della natura si rinvigorisce e rinnova».

Il Greenery -codice 15-0343- evoca i primi giorni della primavera, suggerendo un’implicita idea di rigenerazione ed un ritorno primordiale alle origini. Un messaggio profondo, per riappropriarci di una visione che rispetti il mondo della natura. Che riguardi la moda, il design, il lifestyle o l’architettura, il monito è uno: guardare alla linfa delle cose. Una palette eterea ispirata alla natura, perfetta in abbinamento ai colori neutri, ai colori più brillanti come anche alle tonalità pastello.

Secondo Leatrice Eiseman, direttore esecutivo del PANTONE Color Institute, il colore del 2017 è stato scelto in contrapposizione a quelli del 2016. “Serenity” and “Rose Quartz”, i colori dello scorso anno, esprimevano un bisogno di armonia nel mondo caotico contemporaneo. Quest’anno si è voluto invece scegliere un colore che guardasse al futuro: «Abbiamo di fronte un panorama politico e sociale complesso», ha detto Eiseman, «e le persone sentono il bisogno di rivitalizzarsi e rinnovarsi. Il Greenery simboleggia la connessione che cerchiamo con la natura e con gli altri, per non parlare di obiettivi ancora più grandi».

pantone

TODAY

28 Oct

Wednesday

Le Rubriche

Photo Gallery