Gucci sceglie Firenze: a Palazzo Pitti la sfilata cruise

Dopo il no di Atene, che ha negato l’accesso al Partenone e all’Acropoli per la sfilata Gucci, la celebre maison italiana sceglie Firenze: si terrà nella mirabile location della Galleria Palatina di Palazzo Pitti la sfilata Cruise. Occhi puntati il prossimo 29 maggio sulla Galleria Palatina, che ospiterà l’evento esclusivo: l’annuncio è stato dato da Marco Bizzarri, presidente e Ceo del brand, assieme al direttore degli Uffizi Eike Schmidt e dal sindaco Dario Nardella. In cambio la maison si impegnerà a finanziare il restauro e la valorizzazione del patrimonio botanico del Giardino di Boboli, con un contributo pari a due milioni di euro. L’ultima sfilata Cruise aveva luogo a Westminster Abbey, a Londra, e l’anno prima era stata la volta dell’Art District di New York. Dopo il gran rifiuto ateniese, che ha negato al brand l’accesso all’Acropoli, rinunciando anche ad un imponente finanziamento offerto alla Grecia, Gucci torna in Italia, in una sala affascinante che potrà ospitare fino a trecento persone. “Anche la moda è parte del patrimonio culturale e della storia del nostro Paese dove il gusto, l’eleganza e l’educazione al bello fanno parte del nostro quotidiano. Il legame tra moda e arte è sempre stato molto stretto e ha spesso favorito occasioni di incontro suggestive e uniche. Come avviene oggi con un marchio prestigioso dello stile italiano che decide di investire in modo significativo su una grande istituzione culturale nel pieno rispetto della sua missione”, così ha commentato Dario Franceschini.

gicci1

TODAY

26 Oct

Monday

Le Rubriche

Photo Gallery