L Catterton acquista le bici Pinarello

L Catterton ha acquisito la maggioranza di Pinarello, famosa azienda specializzata nelle biciclette sportive. Il marchio, nato come azienda artigiana familiare, si espande a livello internazionale, aprendo il capitale ad un soggetto investitore straniero che ne rileva la maggioranza.

L’operazione, anticipata nei mesi scorsi da numerose indiscrezioni, ha coinvolto il fondo L Catterton, operatore del Private Equity nato meno di un anno fa dalla collaborazione tra il gruppo francese Lvmh ed il fondo americano Catterton. Il colosso di Lvmh punta all’espansione di Pinarello sui mercati internazionali e all’apertura di nuovi concept store in diverse città. Fausto Pinarello, AD della Cicli Pinarello, non sarà rimosso dall’incarico ma continuerà a guidare il brand dal quartier generale di Treviso partecipando con una “quota di minoranza rilevante”. «Continuo ad essere al comando – coì Fausto Pinarello ha commentato l’operazione- e sarei felice di riuscire, un giorno, a ricomprarmi tutto».

Pinarello Holding ha chiuso il 2015 con un fatturato di 52 milioni di euro, per il 90% realizzato oltre confine. La produzione di bici e telai supera i 30mila pezzi all’anno, con investimenti in ricerca e sviluppo pari al 4% del fatturato. “L’imparagonabile esperienza di L Catterton legata ai brand di alta gamma e la sua profonda conoscenza del mercato lo hanno reso il partner ideale per affiancare lo sviluppo di Pinarello”, ha commentato ancora Pinarello.

pinarello

TODAY

21 Oct

Wednesday

Le Rubriche

Photo Gallery