Nasce Narratè, la letteratura da gustare con il tè

Un nuovo modo di accostare il rito del tè al piacere della lettura

Il rito del tè, da sempre sinonimo di relax e cura del corpo, specie nelle fredde giornate invernali, si arricchisce di spunti inediti grazie a Narratè: un progetto inedito creato da Narrafood slr, startup made in Italy che ha sdoganato la lettura in formato infusione.

Da oggi i cinque minuti in cui sorseggiamo il nostro tè possono essere spesi leggendo un piccolo libro. Ogni bustina dotata di filtro vede infatti un piccolo libro stampato su carta riciclata al 100%, assemblato manualmente grazie ad una Coop sociale di Lissone (MI) e disponibile in due lingue: la lettura è pensata appositamente per durare il tempo di infusione, circa 5 minuti. “Una pausa a cui abbiamo dato valore con una coccola alta per lo spirito ed il palato. Il tempo è diventato un lusso, meglio spenderlo bene”, così si legge sul sito.

L’ideatore dell’iniziativa è Adriano Giannini: il nuovo prodotto di food design si caratterizza per una teabag iconica allegata ad un libretto. La miscela stessa del tè viene studiata a seconda di ogni città narrata, in una personalizzazione ricca di suggestioni. Roma, ad esempio, prevede un sapore sofisticato e arcaico, che profuma di storia, magia e mistero. Su Milano domina invece una miscela energica e sensuale, grazie a cannella e zafferano. Tra i racconti brevi anche Venezia e Firenze.

narrate_cover

TODAY

28 Oct

Wednesday

Le Rubriche

Photo Gallery