Pink Star: battuto all’asta il diamante rosa che ha incantato il mondo

E’ stato battuto oggi alla casa d’aste Sotheby’s di Hong Kong per la cifra record di 71,2 milioni di dollari il famigerato Pink Star, considerato il più grande e perfetto diamante rosa mai classificato. Una storia affascinante quella della pietra preziosa, considerata la più perfetta mai classificata fino ad oggi dal Gemological Institute of America. Estratto nel 1999 in un giacimento del Sudafrica, con i suoi 59,60 carati viene inizialmente valutato 60 milioni di dollari, anche se gli esperti stimano che la cifra con cui potrebbe essere venduto possa raggiungere i 100 milioni. Già venduto all’asta nel 2013, per la cifra di 83 milioni di dollari, offerti da un compratore di New York, Isaac Wolf, in realtà rimase invenduto, giacché quest’ultimo non riuscì infine a pagare l’esorbitante cifra. Oggi, dopo varie peripezie, il diamante si trova a Sotheby’s: dopo essere stato presentato nella sede di Londra, il prezioso diamante è stato nuovamente messo all’asta ad Hong Kong, per la cifra record i 71,2 milioni di dollari. La pietra preziosa, che sarebbe piaciuta a Liz Taylor, grande collezionista di gioielli, costituisce un vero e proprio record, tanto per la storia che la circonda quanto per la rarità del taglio e dei carati. David Bennet, capo della divisione Gioielli di Sotheby’s, ha parlato di “vendita storica”. La base d’asta, che si è svolta a Hong Kong, era di 56 milioni: in soli cinque minuti si è arrivati all’offerta vincente, giunta telefonicamente. Un lungo applauso si è sollevato dalla platea: il Pink Star -che misura 2,69 centimetri per 2,06 e pesa 11,92 grammi- appena estratto contava 132,5 carati. Dopo due anni si è quindi deciso come la pietra dovesse essere tagliata e lucidata.

pinkstar

TODAY

26 Oct

Monday

Le Rubriche

Photo Gallery