ZUU: IO STO CON GLI ANIMALI

Il nuovo allenamento “bestiale” in arrivo dall’Australia.

Scordatevi il Crossfit, il Krav Magà e discipline varie ed eventuali: da oggi chi vuole rimettersi veramente in forma deve puntare la sua attenzione sugli… animali. Perché? Semplice. Arriva dall’Australia il nuovo allenamento che sta facendo impazzire star e sportivi di mezzo mondo chiamato Zuu, idea geniale dall’appassionato di fitness ed esperto di movimento del corpo umano Nathan Helberg.

 

Il concetto è molto facile: lo Zuu si articola in più di 100 movimenti unici, ciascuno dei quali mette al lavoro i sistemi aerobici e anaerobici e prende il nome dall’animale a cui è ispirato, come gorilla, orsi, iguane e rane. In sostanza questo allenamento (che ci verrebbe spontaneo definire “bestiale”) si traduce in un full body intensivo, basato interamente su movimenti “primordiali”, capace di mixare un allenamento a intervalli ad alta intensità con esercizi basati sui sette movimenti primari e più naturali del corpo umano: spingere, tirare, piegarsi, ruotare, accovacciarsi, saltare e spostarsi. Diffuso a livello internazionale tra atleti, squadre sportive e forze armate, il mix di forza ed energia di Zuu dà origine ad un allenamento intenso e coinvolgente che consente di bruciare fino a 600 calorie in 30 minuti. Non  solo: da questo mix di jumping ed esercizi ne conseguono indiscussi vantaggi per il recupero dell’agilità e lo sblocco muscolare.

Quindi non ci resta che provarlo quando, da settembre, sbarcherà in alcune palestre italiane. E nell’attesa prepariamoci guardando, perché no, una bella “sessione” di Super Quark!!!

 

 

Beautiful Sprinter looking forward with determination

Beautiful Sprinter looking forward with determination

Schermata 2015-08-30 alle 08.44.26

 

TODAY

28 Sep

Tuesday

Le Rubriche

Photo Gallery