copertina

Altaroma E/2018: Le meravigliose sculture sartoriali di Robert Abi Nader

Le magnifiche sculture sartoriali di Robert Abi Nader hanno incantato la passerella di Altaroma E/2018


1


La “Donna”ha sempre avuto un ruolo di fondamentale importanza nella sua vita, ed è proprio a lei che si è sempre ispirato, dedicandole parte della sua esistenza anche nell’ultima collezione presentata tra le mura barocche della prestigiosa Biblioteca Casanatense di Roma, in occasione di Altaroma E/2018.
Robert Abi Nader designer libanese dalle spiccate doti sartoriali, ha scelto questo meraviglioso Salone monumentale con ospiti selezionatissimi, per presentare la sua “Mimo Collection” F/W 2018-19, affinché la magia delle sue sculture sartoriali si sposasse con l’eternità della Roma barocca.


3


La Biblioteca Casanatense conserva al suo interno preziosi manoscritti, volumi, opuscoli e affascinanti strumenti scientifici.
La passerella di Robert Abi Nader inserita nel programma di Altaroma E/18, è stata tra le più ammirate e attese.
Da anni presente nel calendario parigino dell’Haute Couture, il designer libanese ha fatto parlare di sé subito dopo il diploma conferitogli alla Chambre Syndicale de la Couture Parisienne, entrando nel mondo della moda nel 1988.


2


Notato ben presto da Yves Saint Laurent scegliendolo fra i più abili designers, frequentò la maison per un lungo periodo di stage, ma ben presto fu notato anche da altre prestigiose case di moda come Claude Montana e Christian Dior.


5


“Mimo Collection” è una collezione di quarantaquattro sculture sartoriali dedicata a una donna audace, dal fascino eterno ed etereo, che avvolge la sua perfetta silhouette femminile con eleganti trasparenze e tessuti preziosi.
Lo studio dei colori, le innovative applicazioni preziose e le molteplici tonalità, danno vita a una collezione in cui predomina l’armonia, il fascino e la sorpresa: la brillantezza dei colori che vanno dal rosa acceso al bianco puro, dall’avorio all’acqua blue, i colori primari come il rosso, e ancora il nero e i bagliori dell’oro, vestono di nuova luce dress lunghi, corti e jumpsuits su organza e tulle di seta.


4


Spazio anche all’innovazione grazie alle applicazioni in microfibra di legno pregiato e pelle intagliata mediante tecnologia laser, e applicazioni di resina plastica.
Una sfilata intensa e da sogno quella di Robert Abi Nader, che ha incantato il finale (e gli ospiti) con un abito da sposa che rappresenta la sintesi creativa e lo studio del grande designer compiuto negli anni.


6


La magica combinazione di tre colori e tre diversi tessuti (rosa, bianco e skin color), la lavorazione preziosa con pietre di cristallo e seta intrecciate, lo splendido velo ricamato a mano e uno strascico lungo otto metri di tre strati, danno vita a un mondo incantato e principesco, un magico sogno diventato realtà.


copertina


Photo credit: SPAZIO MARGUTTA

TODAY

18 Oct

Thursday

Le Rubriche

Photo Gallery