AltaRoma: Luca Sciascia con “Promise Me” rilancia la moda anni cinquanta

Evadere dalla realtà per insinuarci nei luoghi magici del surrealismo che con Luca Sciascia si fa pop.

Così simpatici conigli azzurri si stagliano su un fondo che si tinge di un tenue rosa baby aprendo le porte a print stilizzati  come i guanti che arricchiscono la maglia a collo alto, abbinata a leggings effetto sparkling.

La collezione autunno/inverno 16-17 presentata durante AltaRoma è un omaggio alle fogge in voga negli anni cinquanta: gonna a ruota, abiti taglio impero con maniche a sbuffo e l’immancabile giacca dalla linea ad A.

Tocchi di luci su abiti midi, sembrano volerci riportare alla vecchia Parigi del 1954 quando, “Le Whisky à Go-Go” faceva scatenare centinaia di giovani parigini all’interno della sua pista da ballo.

Giochi di volumi oversize dettati dai maxi coats e abbondanti culottes, sfidano le linee asciutte dei fuseaux e dei mini dress, audaci ma composti allo stesso modo.

Nota di merito ai maxi dress, leggeri e duttili, che accarezzano la pelle nuda delle donne; a tratti lasciano intravedere il suo corpo attraverso giochi di velature fantasiose.

 

647_17712

 

647_17711

 

647_17715

 

647_17713

 

647_17724

 

647_17722

 

647_17727

TODAY

24 Oct

Sunday

Le Rubriche

Photo Gallery