Azzaro: la magia della disco glam

Nel 50esimo anniversario dalla fondazione della sua fondazione, maison Azzaro crea una capsule collection esclusiva firmata a quattro mani dalle due socialite Bianca Brandolini d’Adda ed Eugénie Niarchos: una partnership annunciata poche settimane fa e molto attesa: giovani, belle e blasonate, le due influencer incarnano da anni due dei nomi più influenti e seguiti nel fashion biz. Finalmente il risultato della loro collaborazione è stato presentato a Parigi nell’ambito dell’haute couture: la collezione PE2017 di Azzaro si contraddistingue per suggestioni glam che ci riportano indietro nei mitici anni Settanta. In un tripudio di drappeggi e scollature audaci impreziosite da lustrini e paillettes rivive una donna iconica, che attinge a piene mani all’estetica glam. Ricordano certe mise sfoggiate in quel decennio da icone del calibro di Bianca Jagger i capi disegnati dal duo Brandolini d’Adda/Niarchos, che sono andate a ripescare i pezzi cult dell’archivio della maison Loris Azzaro. Irriverente e spumeggiante, la collezione si snoda attraverso jumpsuit e abiti in jersey, organza, seta e pizzo. Non mancano dettagli ad alto tasso di seduzione, come cut out e linee geometriche, che enfatizzano la silhouette. Femminilità e glamour si incontrano tra pattern animalier e organza preziosa, jacquard e scollature hot che sottolineano le curve. Dominano atmosfere che evocano gli eccessi dello Studio 54, tra serate disco e feste memorabili che vedevano la partecipazione del jet set internazionale. Ora queste stesse atmosfere rivivono da Azzaro, in una collezione che ci riporta indietro nel tempo. La palette cromatica comprende il nero, l’arancio, il rosa cipria, il verde smeraldo, il grigio e tocchi di argento e oro. Eleganza e sensualità dominano in una collezione magica. Una riuscita prova per Bianca Brandolini d’Adda ed Eugénie Niarchos, che si confermano it girl contemporanee dall’innato gusto.

TODAY

28 Oct

Wednesday

Le Rubriche

Photo Gallery