beauty

Beauty: Come avere una base perfetta in 3 step

LA BASE PERFETTA

 

– Step 1: SKIN CARE

L’acqua è vita.
Anche quando si parla di make up.
Una pelle non idratata berrà letteralmente il nostro fondotinta pagato 50€.
Ideale quindi prendersi cinque minuti pre trucco in cui DISSETARE e PREPARARE il viso a ciò che verrà.
Il fondotinta avrà sicuramente miglior stesura, maggior durata e, come per magia, non andrà a creare alcuna antiestetica macchia.
È bene valutare accuratamente il tipo di CREMA da utilizzare. Sicuramente sarete incappate nell’idratante troppo grassa che fa trasudare il trucco o in quella insopportabilmente appiccicosa, o ancora in quella troppo fluida. Affidatevi ad un’esperta che vi indichi quella più adatta a voi.
Tra le più pure e benefiche in assoluto, merito soprattutto della materia prima – acqua termale della sorgente Cassiodora di Bormio – è l’idratante anti ossidante di QC Terme (€ 38,00) . La sua formulazione leggera senza parabeni né petrolati la rende universale e adatta alle pelli di tutti i tipi. Una coccola chic e naturale allo stesso tempo.

Schermata 2015-11-02 alle 10.37.57

Da non trascurare, nemmeno in inverno, è la protezione solare. Per chi non ama sovrapporre più creme, un prodotto che abbini protezione e idratazione sarà sicuramente un’ottima alternativa (Shiseido Ibuki- emulsione idratante protettiva SPF15, € 40 circa ).

Schermata 2015-11-02 alle 10.38.06

crema idratante anti ossidante di QC Terme (€ 38,00)

 

Sulla vostra BEAUTY-AGENDA segnate inoltre, una volta a settimana, un momento skincare in cui applicare SCRUB esfoliante e MASCHERA idratante.

(Lierac Paris- Gommage douceur € 21,00) (Starskin- maschera idratante, € 12,99)

 

 

Se vi manterrete costanti noterete la differenza.
Il risultato insomma deve essere una pelle morbida e vellutata. Pronta a ricevere gli step successivi.

-Step 2: SOPRACCIGLIA

La tela perfetta non è data dalla sola purezza della pelle: buttate quelle pinzette o annullate l’appuntamento per la ceretta alle sopracciglia. Averle folte e naturali completerà il vostro sguardo rendendolo raffinato e armonioso. No alle ali di gabbiano dello spessore di 2 millimetri. Avete bisogno una guida per tornare alla forma ideale? Prendete una foto di voi da bambine e osservatele, è li che dovrete tornare.
Il riempimento è però un percorso lungo e necessita pazienza e un po’ di furbizia. Munitevi di olio di ricino pressato a freddo (in erboristeria) da applicare tutte le sere con un cotton fioc: contribuirà a dare il giusto nutrimento al bulbo facilitando la ricrescita.
Investite anche in un kit per sopracciglia ed esercitatevi a migliorarne la forma ridisegnandole dove serve (senza calcare la mano!). Non vorrete trascorrere questo periodo di transito mostrando a tutti i vostri archi incolti!

(Clarins, € 41,00)

(Clarins, € 41,00)

 

 

-Step 3: CIGLIA

Lunghe e curvatissime, é così che devono essere.
Chi non le ha così di natura, può sperimentare qualche stratagemma.

Schermata 2015-11-02 alle 10.47.04

Carepost

 

Careprost, aumenta la crescita delle ciglia del 70%. Per info: [email protected]

Oltre all’aiutare la crescita- come per le sopracciglia- con olio di ricino o sieri appositi, esistono trattamenti di permanente e tinta per incurvarle e renderle più visibili.
Completano lo sguardo e aprono l’occhio rendendolo più intenso ed espressivo.

ciglia lunghe e incurvatissime con il piegaciglia

 

Usate sempre il piegaciglia, anche quando siete troppo pigre per il mascara.

L’obiettivo è avere occhi da cerbiatta anche da struccate.
Se proprio non c’è verso di migliorare ciò che ci è stato donato alla nascita, rivolgetevi ad un professionista nel campo delle extension (Plumes Milano tel. 02/45388335).

Una volta curati i tre elementi fondamentali il vostro viso sarà magnifico, radioso e facile da truccare.

(Paola Fedele – make-up artist)

TODAY

14 Oct

Monday

Le Rubriche

Photo Gallery