Blugirl: femminilità eclettica e sensualità sussurrata a Milano

Fresca e meravigliosa come un giardino fiorito, la collezione autunno/inverno 16-17 firmata da Anna Molinari e presentata oggi durante la Milano Fashion Week, è l’elogio al romanticismo e alla purezza.

Blugirl è ormai da tempo il binomio perfetto fra fanciullezza e sussurrata sensualità; non a caso gli abiti  proposti in passerella mostrano il dualismo femme fatale/ironia adolescenziale in modo assoluto.

Il colletto in stile vittoriano, amabilmente si sposa con gli abiti eterei e leggerissimi come sottane sensuali e piccanti, abbinate con culottes della nonna che rendono florida, una stuzzicante e veemente  immaginazione.

Una femminilità eclettica, potenziata da maxi dress fiorati e sottogonne in primo piano. La collezione sfrutta la sovrapposizione dei capi e l’abbinamento tra impalpabilità della seta e la durezza della pelle di pitone, per elargire la gradevolezza della donna.

I ricami decorano e movimentano tessuti fluidi e nascondo velatamente le generosità della donna.

Effetti sparkling total black su un long dress quasi lotta visivamente con l’abito da sera in pizzo e tulle tempestato da micro pois.

La palette di colori è variopinta ma predomina il nero, seguito dal rosa e dal bianco.

 

(fonte Madame Figaro)

(fonte Madame Figaro)

 

(fonte Madame Figaro)

(fonte Madame Figaro)

 

(fonte Madame Figaro)

(fonte Madame Figaro)

 

(fonte Madame Figaro)

(fonte Madame Figaro)

 

(fonte Madame Figaro)

(fonte Madame Figaro)

 

(fonte Madame Figaro)

(fonte Madame Figaro)

 

(fonte Madame Figaro)

(fonte Madame Figaro)

 

(fonte Madame Figaro)

(fonte Madame Figaro)

 

 

Copertina fonte Getty Images

TODAY

24 Oct

Sunday

Le Rubriche

Photo Gallery