copertina

Capuleti e Montecchi restart – fashion editorial

Un racconto moderno quello narrato da Paco Di Canto, una Capuleti e un Montecchi che si incontrano oggi. Non è la storia di Romeo e Giulietta, piuttosto la storia di chi oggi per amore non è disposto più né a morire né a nascondersi.

 

In una cornice borghese che ha rotto i perbenismi, un uomo si sottrae alla sua compagna. Lei lo cerca, lo corteggia, lui si riscopre gay e si ripara nei suoi vizi, sollievo di chi fugge a se stesso. E’ una storia che si ripete, dall’epoca delle famiglie aristocratiche dell’800, dove per coprire la propria natura si è costretti a sottostare a delle regole non scritte di una società che rallenta rispetto alla realtà delle emozioni, soprattutto in contesti sociali in cui l’etichetta è ancora protagonista. La vicenda, dunque, si conclude così, con lei di spalle che guarda oltre, ma vede solo se stessa. Ognuno un po’ più solo con il proprio ego.

foto Paco di Canto

testo e styling Gabriella Ferrazzano

make up  Maria Rescigno

models Antonio Patamia Monica Montobbio

1

Head sculpture designer : Giuseppe Fata outfit: Anton Giulio Grande Jewelry: GERARDO SACCO

outfit Alviero Martini jewelry GERARDO SACCO

head sculpture designer Giuseppe Fata – outfit: Anton Giulio Grande – jewelry Pasly artdesign

Head sculpture designer : Giuseppe Fata dress: Salvatore Prete jewelry: Pasly artdesign

head sculpture designer Giuseppe Fata – outfit Alviero Martini – jewelry Pasly artdesign

head sculpture designer Giuseppe Fata – outfit Alberto Zambelli – jewelry Pasly artdesign

head sculpture designer Giuseppe Fata- outfit Chiara Boni – jewelry Pasly artdesign

head sculpture designer Giuseppe Fata – outfit Alberto Zambelli – jewelry Pasly artdesign

head sculpture designer Giuseppe Fata – outfit Salvatore Prete – jewelry GERARDO SACCO

TODAY

27 Jul

Thursday

Le Rubriche

Photo Gallery