Derek Lam dice addio alla Fashion Week newyorkese

C’è una rivoluzione in atto nelle moda, ben più complessa di quanto si possa credere. Abbiamo assistito alle collezioni presentate in modalità “see now by now” ed a divorzi eclatanti tra maison e stilisti. Non di meno,  molti si sono scandalizzati nell’apprendere che lo style director Justin O’Shea, aveva preso il timone della direzione creativa di Brioni e che il calendario della settimana della moda italiana si sarebbe sfoltito da presentazione a presentazione (l’ultimo “arrivederci” è quello di Giorgio Armani che sfilerà con la collezione Emporio Armani a Parigi).

 

Scopri lo stile di Derek Lam

Scelte coraggiose, quelle prese dagli stilisti che sembra vogliano sovvertire le regole scritte dai predecessori qualche decennio fa.

L’ultimo in ordine di tempo è Derek Lam che ha deciso di cancellare il suo eponimo marchio dalla settimana della moda newyorkese, optando per una presentazione meno mediatica ma più diretta.

Il defilé, composto da 24 looks, verrà presentato il prossimo 14 settembre ad un gruppo ristretto di giornalisti e buyer presso l’hotel Greenwich.

La mini collezione primavera/estate 2017, come ha dichiarato lo stilista statunitense, vedrà capi ricchi di sfumature in virtù della volontà di Derek di concentrasi sulla qualità più che sulla quantità.

 

 

Fonte cover hollywoodreporter.com

TODAY

24 Oct

Sunday

Le Rubriche

Photo Gallery