farneti cover

Emanuele Farneti: chi è il nuovo direttore di Vogue Italia

Rivoluzione in casa Vogue Italia: dopo la prematura scomparsa di Franca Sozzani, avvenuta lo scorso dicembre, Emanuele Farneti è appena stato nominato nuovo direttore dell’edizione italiana della Bibbia della moda.

Farneti succede alla celebre Sozzani, che con il suo estro creativo ha reso Vogue Italia e L’Uomo Vogue due tra le testate più prestigiose del mondo. Il neo direttore ha appena lasciato il suo posto di editor-in-chief del magazine maschile GQ, per prendere in mano le redini di Vogue, che dal 1988 era diretto dalla compianta Sozzani.

“Come tutti sappiamo”, ha dichiarato in una nota Jonathan Newhouse, chairman della casa editrice Condé Nast, facente capo alla testata, “Emanuele succede alla straordinaria Franca Sozzani, la cui genialità ha reso Vogue Italia e L’Uomo Vogue un punto di riferimento in tutto il mondo per la moda e la fotografia. Ci può essere una sola Franca. Eppure lei stessa aveva riconosciuto che Vogue possiede una vita propria che trascende la creatività di ogni singolo individuo. Conosceva e aveva un grande rispetto per Emanuele, e credo che avrebbe approvato”.

farneti

Emanuele Farneti è il nuovo direttore di Vogue Italia



Una carriera lunga e tanta gavetta alle spalle per Farneti, che ha iniziato in televisione: dopo alcune esperienze in reti televisive quali Sei Milano, Telelombardia e Canale5, nel 1999 arriva a Condé Nast Italia, dapprima lavorando per GQ, all’epoca diretto da Andrea Monti. Nel 2003 viene nominato caporedattore centrale di Men’s Health, testata della Mondadori; successivamente passa alla ‘Gazzetta della Sport’ e nel giugno del 2004 viene nominato direttore del suo supplemento settimanale ‘SportWeek’.

Alla fine del 2004 il ritorno in Mondadori per dirigere ‘Men’s Health, fino a marzo 2007, quando assume la direzione di ‘First’ e diventa caporedattore centrale di ‘Panorama’. Nel 2011 nasce ‘Panorama Icon’ su una sua idea e nel 2012 dirige ‘Flair’. Due anni più tardi, nel 2014, torna in Condé Nast Italia come direttore di ‘AD’, fino al febbraio 2015, quando viene eletto direttore di ‘GQ’. Ora la svolta all’apice di una carriera sfolgorante.

Descritto come una sorta di Re Mida della carta stampata, Farneti, secondo le parole di Jonathan Newhouse, è considerato un vero e proprio “magazine maker” in grado di conseguire risultati eccellenti in ogni testata. Il giornalista sarà il terzo direttore di Vogue Italia, testata nata nel lontano 1966 grazie a Samuel Irving Newhouse. Il primo direttore fu Franco Sartori, poi si aprì l’era Sozzani, durata fino alla prematura scomparsa della giornalista, venuta a mancare lo scorso 22 dicembre.

(Foto cover: Condé Nast)

TODAY

26 Sep

Tuesday

Le Rubriche

Photo Gallery