Francisco Costa e Italo Zucchelli lasciano Calvin Klein

Un nuovo ed inaspettato divorzio, colpisce il mondo della moda. Questa volta l’addio clamoroso tocca la maison Calvin Klein che ha allontanato Francisco Costa e Italo Zucchelli ormai ex direttori creativi rispettivamente della linea donna e uomo.

 

Collezione uomo Calvin Klein AI 2014-15 by Italio Zucchelli (fonte styleandfashion.blogosfere.it)

Collezione uomo Calvin Klein AI 2014-15 by Italo Zucchelli (fonte styleandfashion.blogosfere.it)

 

 

La scelta di licenziare i due stilisti va ricondotta alla volontà dei dirigenti del marchio di procedere con una nuova strategia creativa, che ingloberebbe tutte le collezioni Calvin Klein al fine di potenziare il mercato e creare una visione creativa unica sia nelle linee prêt-à-porter  che in quelle intimo e jeans.

Steve Shiffman, CEO di Calvin Klein, Inc., ha rilasciato le prime dichiarazioni circa il nuovo capitolo che la maison americana si appresta a vivere: “Questa strategia creativa segna l’inizio di un altro capitolo significativo nella storia del marchio Calvin Klein da quando Klein è andato in pensione. Vorrei ringraziare Francisco e Italo per il loro costante impegno verso il marchio Calvin Klein e per i loro successi negli ultimi dieci anni. Entrambi hanno contributo immensamente nel rendere Calvin Klein un leader globale nel mondo della moda, dimostrando dedizione, concentrazione e creatività.

 

Collezione donna Calvin Klein AI 15 by Francisco Costa (fonte i-d.vice.com)

Collezione donna Calvin Klein AI 15 by Francisco Costa (fonte i-d.vice.com)

 

 

Il nome del successore designato che potrebbe essere l’iniziatore di questa nuova avventura ancora non è stato svelato. I rumors  vorrebbero alla guida di Calvin Klein, il designer Raf Simons ancora in cerca di una maison che voglia accogliere il suo estro creativo; il marchio tende a tenere il massimo riserbo sulla nomina.

 

 

 

Fonte cover blogtaniamuller.com.br

 

TODAY

24 Oct

Sunday

Le Rubriche

Photo Gallery