Il romanticismo in chiave rock di Hermès

Un’eleganza rilassata e disinvolta è stata protagonista assoluta della sfilata di Hermès: l’uomo immaginato da Véronique Nichanian per la collezione AI2017-18 predilige uno stile armonico, ritmato da sapienti contrasti. L’uomo Hermès ha un’anima bifronte: al romanticismo derivante dall’heritage della maison si uniscono ora tocchi rock per un dinamismo inedito. Véronique Nichanian definisce la collezione Rockmantic: largo ad un tripudio di knitwear impreziosito da dettagli che inneggiano ad uno stile rock, come le giacche da aviatore in suède e i pantaloni dal taglio skinny. Le proporzioni seguono le linee del corpo. Tra i materiali usati spiccano la seta, la pelle, velluti preziosi e cashmere. Tartan e pied de poule spiccano in una collezione che mixa mirabilmente sobrietà e suggestioni rock: è un uomo classico ma dall’anima ribelle quello che calca la passerella, strizzato in outfit dal piglio casual.
Spicca tra gli accessori il marsupio: oggetto di culto negli anni Novanta, qui è declinato in un modello oversize. Spiccano dettagli preziosi, dalle suggestioni luxury, come il coccodrillo che impreziosisce un bomber nero. Agnello e lana classica si alternano tra pregiati maglioni in misto di seta e cashmere e pantaloni dal taglio sartoriale. L’uomo che calca la passerella non lesina in capi chic come i giacconi in pelle o principe di Galles stretti in vita e i maglioni a collo alto, dal retrogusto esistenzialista. Hermes si distingue ancora una volta per uno stile effortlessy-chic e per una tradizione immortale. Nel segno dell’eleganza più autentica.

hermes

TODAY

31 Oct

Saturday

Le Rubriche

Photo Gallery