DW_MOMENTS_JANNI OLSSON DELÉR

La nuova campagna social di Daniel Wellington

Sei personaggi provenienti da tutto il mondo e un inno ai momenti significativi della vita per la nuova campagna social #DWMOMENTS di Daniel Wellington

Il valore dei ricordi, la centralità di alcuni momenti capaci di cambiare la vita e la magia di un mondo senza confini. C’è tutto questo, ma non solo, nella nuova campagna social di Daniel Wellington.

Il brand svedese, conosciuto e apprezzato a livello internazionale per il suo stile minimal e lo charme senza tempo, ha infatti scelto sei personaggi influenti del tutto diversi tra loro, provenienti da contesti differenti e da varie parti del mondo, dalla Corea alla Francia passando per la Polonia, per parlare di un linguaggio e uno stile universali. Persone diverse, con bagagli culturali e sociali di ogni tipo, interpreti però di un messaggio comune: il valore del tempo, delle proprie esperienze e di tutti quegli attimi, quei ricordi, che rendono unica e indimenticabile la propria vita. Da qui il titolo della campagna: DW Moments e il relativo hashtag #dwmoments con cui Daniel Wellington invita i suoi followers a condividere su Instagram il proprio momento significativo.


DW_MOMENTS_BORA KIM

Bora Kim



DW_MOMENTS_ANTHONY COLETTE_001

Anthony Colette



DW_MOMENTS_ZULU MKHATHINI

Zulu Mkhathini



A farlo, nei video e nelle immagini della nuova campagna social, sono appunto sei personaggi:
l’influencer coreana Bora Kim, l’attore canadese Drew Ray Tanner, la modella polacca Karolina Pisarek, l’artista sudafricano Zulu Mkhathini, la fashion blogger e influencer svedese Janni Olsson Delér e il ballerino francese Anthony Colette.

Personalità diverse che oltre a essere interpreti della medesima idea sono unite anche dallo stile senza tempo degli accessori che indossano: gli orologi e i gioielli della collezione Classic di Daniel Wellington.


DW_MOMENTS_KAROLINA PISAREK

Karolina Pisarek



DW_MOMENTS_DREW RAT TANNER_BORA KIM

Drew Ray Tanner – Bora Kim



DW_MOMENTS_DREW RAY TANNER

Drew Ray Tanner


Tra questi, il modello Roselyn indossato da Anthony Colette che nella versione da 40 mm è adatto sia di giorno che di sera, il modello Petite 28 mm, dall’eccezionale vestibilità e le dimensioni ridotte e delicate, portato da Bora Kim insieme al Classic Cuff, il St Mawes scelto da Zulu Mkhathini che con la sottile cassa rotonda e il cinturino in pelle marrone chiaro rimanda alla classica eleganza di un tempo e il modello Sheffield con cinturino nero, pensato per una richiesta maschile più trasversale, e che nella campagna si vede al polso di Drew Ray Tanner.

Gli orologi e gli accessori Daniel Wellington sono sul mercato italiano grazie all’intraprendenza di Watch/Lab, giovane e dinamica società specializzata nell’importazione e nella distribuzione di marchi di ricerca nell’orologeria e sempre pronta a intercettare le nuove tendenze del settore.


DW_MOMENTS_JANNI OLSSON DELÉR

Janni Olsson Delér

TODAY

06 Dec

Friday

Le Rubriche

Photo Gallery