Note floreali in passerella da La Perla

Tripudio di pizzi per mirabolanti giochi di seduzione sulla passerella di La Perla: Julia Haart sceglie di ispirarsi ai giardini inglesi, lavorando su motivi floreali che arricchiscono di suggestioni la collezione autunno/inverno 2017-2018. Sensualità e sex appeal dominano sulla passerella, che ha visto tra le star Naomi Campbell e Kendall Jenner: alla sua seconda stagione alla direzione creativa del colosso di lingerie, Julia Haart elabora un’estetica dalle suggestioni botaniche e bucoliche, tra muschio aromatico ed edera lussureggiante che fa capolino dalla location scelta per il défilé. Una passerella decorata con erba e muschio vede sfilare una donna che ricorda una ninfa silvestre in chiave sexy. Intervistata prima della sfilata, la designer ha dichiarato di essersi ispirata alla natura concepita ed interpretata da diversi stilisti nel corso della storia. “Dal pittore pre-raffaellita Lawrence Alma-Tadema ad artisti modernisti come Georgia O’Keeffe, il concetto era la natura vista dagli occhi dell’essere umano, con colori vibranti, calore e sensualità”, così ha commentato Julia Haart. La stilista sceglie non a caso di riprodurre nella location i mirabili giardini inglesi, disordinati ed incolti per definizione, a differenza di quelli francesi. Lavorando su motivi floreali che evocano un’inedita joie de vivre unita ad una certa spensieratezza, la collezione La Perla si ispira ad una donna sexy e disinibita, che ama la natura ed il proprio corpo, di cui conosce pregi e difetti. Apre il défilé la statuaria Naomi Campbell, stretta in una sottoveste blu in pizzo e raso, indossata sotto un cappotto vestaglia in pizzo macramè: un outfit perfetto per accogliere il proprio amante in camera da letto, per una mistress sofisticata. Una parata di top model si alterna sulla passerella, da Isabeli Fontana a Sasha Pivovarova a Joam Smalls: tripudio di corsetti audaci e languidi neglige declinati in pizzo e decorazioni floreali. Largo anche a stampe tartan, tra gonne in lana e minidress in seta, che sembrano usciti dal film cult anni Novanta Clueless. Largo a silhouette morbide impreziosite da interti in tulle e trasparenze audaci in un caleidoscopico gioco di pizzi e cut out ad alto tasso di seduzione. Kendall Jenner chiude la sfilata stretta dentro un lungo abito da sera in pizzo metallizzato in oro, che lascia davvero poco all’immaginazione, specie sul retro. “Le donne hanno le curve più belle”, ha detto la stilista. “Godiamocele”.

TODAY

28 Oct

Wednesday

Le Rubriche

Photo Gallery