L’Oriente ispira Alberto Zambelli

Eclettico minimalismo e tripudio di sartorialità in passerella da Alberto Zambelli. Lo stilista bresciano porta alla Milano Moda Donna una ventata di oriente per suggestioni pop. Righe ed asimmetrie ma anche pulizia e linee essenziali sfilano tra trench coat e iconografie. Cura certosina per i materiali usati, come il tecno chiffon e il tulle con nastrature. La maglieria torna protagonista, in una collezione primavera/estate 2017 che strizza l’occhio all’Estremo Oriente. Sofisticata ed essenziale la donna che calca la passerella. Non mancano ricami e dettagli preziosi, come perle, cristalli e decorazioni. Le maglie con collo alla coreana e ricami orientali si alternano a bodycon dress rigorosi che rivelano il piglio tailor dell’intera collezione. Il black & white optical domina la palette cromatica, con striature di rosso. Pantaloni multistripes si abbinano ora a tuniche arricchite da pattern floreali da cui sbucano occhi e dettagli pop. Le proporzioni dei trench sono over, mentre certe stampe ricordano i giardini orientali.

az

az2

az3

az4

(Foto: Madame Figaro)

TODAY

26 Oct

Monday

Le Rubriche

Photo Gallery