M.T.S.Z. omaggia “The Nanny”, la tata che tutti vorrebbero avere!

MTSZ SPRING SUMMER 2020


Nichilisti, profondamente anticonformisti, scettici per definizione e cinici, la generazione X ingloba tutti quei ragazzi degli anni ’90, anni della musica grunge e dell’esplosione di MTV.

E’ una cultura esposta e vulnerabile, tendenzialmente atea, tendenzialmente anarchica, in cui la moda ha avuto un ruolo fondamentale ed un cambio drastico, rimasto scolpito nella cultura fashion e che, periodicamente, torna a far parte delle tendenze.

Sono gli anni della leggendaria sit-com statunitense vincitrice del premio agli Emmy Awards come miglior design dei costumi: “The Nanny”.

Chi non ha amato la strampalata protagonista? Bizzarra per carattere e nello stile, “The Nanny” è rimasta nell’immaginario collettivo, che spingeva tutta la famiglia sul divano, ipnotizzati davanti alla tv a tifare per lei.

Eccentrica, chiacchierona, pasticciona ed eternamente alla ricerca dell’amore, The Nanny degli anni ’90 viene omaggiata da MTSZ con i mini abiti attillati in fucsia acceso, illuminati sul décolleté da una cascata di swarovski; in versione black con paillettes per la sera.

Attillati a smisuratamente corti, gli abiti MTSZ urlano al remake, perchè The Nanny manca, per simpatia e per quell’autenticità così vera ed onesta, che giocare ad essere lei sarà un vero divertimento.

Via libera alle stampe più insolite, ruches animalier ad adornare i colli, blazer-abito con maxi spallina e revers in raso colorato, collant dai colori vistosi e minigonne guaina che si alzano ad ogni ondeggiar di fianchi.

E’ una collezione young, fresca, ispirata al panorama “street” ma dai dettagli ultra femminili, come gli abiti con pietre con castone, strass, cristalli, passamaneria e dai sofisticati tessuti luminosi come il raso di seta lucido, i laminati, e le stampe glitterate su denim.

MSTZ propone un total look sia per uomo che per donna, che vede come capo-icona l’animalier stampa dalmata. Vedrete, diventerà il nuovo tormentone di stagione!

TODAY

09 Apr

Thursday

Le Rubriche

Photo Gallery