Maison Christian Dior presenta il nuovo lusso con la Nano Lady Dior

Ormai è tendenza nelle Maison di lusso: rivisitare le borse iconiche in versione Nano.

A lanciare questa moda, Louis Vuitton, che trasformò le iconiche Speedy e Noe in misure più ridotte, seguite poi da altri modelli come Pallas, Turenne e Alma, proposte sia in pelle che in tela Monogram.

Questa attitudine è stata riconfermata da un altro marchio francese, che ha rimpicciolito il modello di punta della casa: la Lady Dior.

La Nano lady Dior in argento sfavillante

La Nano lady Dior in argento sfavillante



 

Dior, ha appunto reinventato la borsa emblematica della Maison. Nata nel 1994 con nome in codice <<Chouchou>>, solo nel 1996 viene ribattezzata Lady Dior per omaggiare la sofisticata eleganza della principessa Lady Diana.

Lusso in miniatura per Maison Dior

Lusso in miniatura per Maison Dior



 

Negli anni è stata vestita di magnifici effetti sparklings, decorata con grafismi leggiadri, confezionata  in pelle di agnello, in alligatore (patinato o satinato), in pitone e infine in Galuchat.

La Nano Lady Dior in blu acquatico

La Nano Lady Dior in blu acquatico



 

La Nano Lady Dior in rosa scintillante

La Nano Lady Dior in rosa scintillante



 

L’obiettivo di Dior è quello di accattivare anche una fetta di mercato inusuale per il marchio. Diversamente da quanto proposto da Louis Vuitton, la borsa in miniatura è stata progettata per le piccine che si affacciano per la prima moda nel fashion che conta.

La Nano Lady Dior in rosso tulipano

La Nano Lady Dior in rosso tulipano



 

La versione Nano, non ha nulla a che invidiare con la sorella maggiore. La borsa, presenta il motivo “Cannage” e le quattro lettere del Charm  che compongono il nome Dior sono rivestite in pelle.

La palette scelta si declina nelle tonalità pastello: argento sfavillante, rosso tulipano, blu acquatico e rosa scintillante.

A noi un dubbio rimane: siamo sicure che questo lusso in miniatura non verrà indossato anche dalle fashion addict più adulte?

 

TODAY

18 Oct

Monday

Le Rubriche

Photo Gallery