Note gipsy ed ispirazioni grunge in passerella da Nicole Miller

Giovane e divertente la collezione di Nicole Miller, che ha sfilato nell’ambito della fashion week newyorkese. La stilista ha dato vita ad una sfilata interessante, per un autunno/Inverno 2017-2018 che vede una inedita fusione di elementi gipsy e citazioni grunge. La stilista unisce motivi dal sapore mistico a note streetwear, in un continuo gioco di rimandi e sovrapposizioni. Le carte dei tarocchi, costellazioni, dragoni e ancora fiori ed api sono i motivi che impreziosiscono maglie, t-shirt e minidress, facendo capolino attraverso decorazioni in cristalli e paillettes. Largo a cardigan minimali, animalier all over per abiti sartoriali e strutturati con maniche a sbuffo, black all over con applicazioni gioiello su mini dress monospalla: tripudio di stampe jacquard e tessuti preziosi da abbinare a parka camouflage e capispalla dalle note sporty. In passerella sfila una parata di capi di stile diverso, per una ragazza eclettica e dalla personalità spumeggiante: paillettes all over impreziosiscono magliette semplici da abbinare a jeans strappati, mentre simboli mistici fanno capolino da bomber asimmetrici. La collezione è pervasa da uno spirito gitano, che utilizza simboli arcaici ed esoterici sdoganandoli come nuovi must have, piccole decorazioni preziose perfette per dare colore ai capi scuri. Se talvolta il mood prevalente nel défilé sembra scadere nel kitsch, tuttavia la collezione è intrisa da uno spirito giovanile e divertente.

TODAY

22 Oct

Thursday

Le Rubriche

Photo Gallery