pauljoe

Il fascino rétro di Paul & Joe

Suggestioni underground e note Eighties caratterizzano la collezione AI2017-18 di Paul & Joe, presentata durante la Paris Fashion Week. Sophie Mechaly rielabora alcuni dei pezzi d’archivio del brand di camicie appartenente ai suoi genitori: Le Garage, brand cult negli anni Ottanta, diviene ora ispirazione privilegiata per una collezione dall’animo rock’n’roll, caratterizzata da stampe audaci e note underground. Largo a maglioni in lana bouclé caratterizzati da stampe multicolor che impreziosiscono anche sciarpe en pendant: il mood è grunge e l’aria è disimpegnata e versatile. Sperimentazione ed estro nelle camicie a stampa floreale, dalle suggestioni vintage, da indossare sopra dolcevita a collo alto dal piglio esistenzialista. Rombi e pantere impreziosiscono le altre maglie, insieme a rose multicolor. Le proporzioni delle spalle sono morbide: i tagli accompagnano gentilmente le spalle, arcuandone i volumi, per un’eleganza rétro in linea con il fil rouge della collezione. Largo a bomber e giacche cropped anch’esse comode e fluide. Pois e righe caratterizzano invece i vestiti dal taglio sartoriale. Sophie Mechaly, classe 1967, è nata a Parigi da Uvan e Nicole Haggiag, fondatori del brand Le Garage. Dopo gli studi alla Sorbona, Sophie frequenta l’Institut Français de la Mode e nel 1983 viene assunta da Azzedine Alaia. Nel 1995 la talentuosa designer fonda Paul & Joe, linea di menswear a cui si aggiunge l’anno dopo anche la linea dedicata al womenswear. La prima sfilata risale al 1996, nella cornice di New York. Grazie al suo stile iconico e ad un’eleganza un po’ rétro, il brand si è imposto come uno dei nomi più amati nel panorama del fashion system.

TODAY

17 Oct

Tuesday

Le Rubriche

Photo Gallery