event_2017_epittistyle_dance_off_25

Pitti Uomo 91 – Il Best of della prossima Stagione Invernale

La danza è il tema dell’edizione invernale della kermesse fiorentina per le anteprime delle collezioni maschili A/I 2016-17.


“Dimmi come balli e ti dirò come vesti.”


Pitti Dance Off è il tema guida della 91° edizione di Pitti Immagine Uomo di Firenze; i nuovi gesti della danza, Dance Off, sono la metafora di questo Pitti dove i brand, tra vecchi nomi e brand emergenti, si incontrano e scontrano ballando insieme, perché alla Fortezza da Basso del capoluogo toscano si è ballato a ritmo della street dance con scenografie e un allestimento speciali, per questa edizione curati dall’architetto e designer Oliviero Baldini.


Pitti Uomo 91

Pitti Uomo 91




Hanno sfilato i buyer provenienti da tutto il mondo, personaggi iconici della piazza del Pitti, alcuni con look più sobri ed altri con outfit decisamente più azzardati.
Un’altissima percentuale di cappotti dai colori panna, cammello e grigi neutri, senza dimenticare il classico 7/8 nei toni del blu. L’uomo della prossima stagione sarà un uomo sempre più attento al dettaglio, curato dalla testa ai piedi.


Il Must per il gentleman moderno è ovviamente il cappello, in feltro di Borsalino, elemento che da solo, esalta il gusto e l’eleganza della figura.


Pitti Uomo 91

Pitti Uomo 91




Il cappotto, sarà con grandi rever, a quadri o a righe, sempre rigorosamente nelle tonalità più neutre, dai marroni, ai panna o l’evergreen Blue Navy.
Stesso pattern anche per gli abiti, molto usati il quadro ed il gessato, tonalità neutre anche qui con la scelta che può variare dal monopetto al doppiopetto, il super DoubleBreasted, capo davvero di gran gusto, per chi vive la sprezzatura ogni giorno.


Piti Uomo 91

Pitti Uomo 91




Match d’obbligo con le camicie, molto utilizzate anche per questo musthave del guardaroba maschile, le righe, con la possibilità di giocare sui colli, quello alla francese, ha sempre quel quid in più per far risaltare la cravatta, che assieme alla calza in questa edizione sono stati gli elementi più giocosi, tantissime le fantasie ed i colori.


Pitti Uomo 91

Pitti Uomo 91




Pitti Uomo 91

Pitti Uomo 91




Infine, arrivando ai piedi dell’uomo della prossima stagione invernale, le protagoniste sono state le classiche scarpe da gentleman, i vari doppia fibia, alti o bassi, rigorosamente in pellame pregiato, senza dimenticare frange e nappine per l’uomo più aggressivo. Divertenti, i mocassini trattati con particolari tecniche, che rendono la pelle molto lucida e dai colori accesi, per chi vuole davvero uscire fuori dagli schemi.


Pitti Uomo 91

Pitti Uomo 91




Pitti Uomo 91

Pitti Uomo 91




Photo © Nasario Giubergia


Potrebbe interessarti anche:


Alain Delon: “Faccia d’angelo e Dandy Ribelle”


“Sir” Thomas Sean Connery: l’eleganza di 007


S.W.O.R.D 6.6.44 – La pelle testimone del tempo


Sposare il gusto con la disinvoltura, Giovanni Agnelli: “L’Avvocato”


Robert Redford : nato nell’anno degli Uomini Alfa

TODAY

30 Apr

Sunday

Le Rubriche

Photo Gallery