Tendenze primavera/estate 2017: scarpe

Da sempre oggetto del desiderio e vera e propria ossessione di ogni donna, le scarpe sono protagoniste indiscusse anche della primavera/estate 2017: declinate in ogni modello e colore, dalle più classiche décolleté agli ankle boots, dalle flat più irriverenti ai sabot, le scarpe sono protagoniste sulle passerelle estive. Tanti sono gli stilisti che si sono sbizzarriti, proponendo modelli originali e perfetti per ogni occasione. E se Alberta Ferretti propone delle flat romantiche impreziosite da decorazioni floreali, in linea con una collezione all’insegna del romanticismo da fiaba, Fausto Puglisi resta fedele a se stesso e porta sulle passerelle grintosi stivaletti in pelle, perfetti per un’anima rock. Iconiche e sopra le righe le ciabatte tempestate di cristalli proposte da Alexander Wang, pelosi ed irriverenti i sabot furry di Anya Hindemarch. Sobrietà e delicatezza evergreen nei sandali a listini in pitone rosa baby visti sulle passerelle di Altuzarra, originalità nei sandali di Christian Siriano. caleidoscopici origami nei sandali visti da Blugirl. Minimali e colorati i sandali proposti da Creatures of Comfort. Nastri che ricordano le scarpette delle ballerine impreziosiscono i sandali di Cushnie et Ochs, in un tripudio di femminilità. Irriverenti ed istrionici i sabot di Desigual, tra applique floreali e materiali techno; inedite note futuriste accompagnano anche i sandali di Alexander Wang; note vintage e tripudio di sfarzo e opulenza nelle scarpe Gucci: Alessandro Michele spazia dallo stivaletto in stile Seventies alla zeppa decorata in stampa floreale. Iconiche flat in passerella da J.W.Anderson, mentre il più classico dei sabot sfila da Lacoste. Zeppe e borchie sfilano da N°21, mentre Paul Smith propone linee geometriche e sobrie. Deliziosamente autoreferenziale Saint Laurent, che propone il tacco a forma di logo della maison.

SFOGLIA LA GALLERY:

TODAY

30 Oct

Friday

Le Rubriche

Photo Gallery