Suggestioni esotiche in passerella da Ralph Lauren

Fresca e leggiadra la collezione Ralph Lauren primavera/estate 2017: la location scelta per la sfilata è una sorta di giardino intriso di suggestioni quasi fiabesche. Qui lo stilista statunitense si erge a cantastorie, dando vita ad un défilé affascinante dai risvolti onirici. In passerella una parata di abiti in raso di seta, tra femminilità all over e citazioni fairytale: la location scelta per il défilé è il flagship di Madison Avenue. I primi due piani dello store sono stati trasformati per l’occasione in un mondo incantato interamente ricoperto di fiori: le pareti sono state interamente inondate da una pioggia di orchidee, circa 100.000 o poco più, secondo le stime, accanto a muschio, agavi e piante di vario tipo. Una natura lussureggiante accoglie le modelle, tra suggestioni esotiche e paesaggi silvestri rubati alla mitologia. Romanticismo e delicatezza dominano in una collezione che abbraccia ancora una volta la filosofia del see-now buy-now: già 48 ore dopo il défilé i capi sono già stati messi in vendita online e in alcuni store selezionati in tutto il mondo. La palette cromatica indugia sui toni sabbia, tra beige, gold all over e bianco. Sensualità nelle spalle nude e comfort nelle giacche e nei pantaloni, che strizzano l’occhio ad uno stile casual intriso di note sporty-chic. Silhouette fluide e tessuti preziosi si alternano tra pelle, suede, sete delicate e dettagli in micro paillettes, tra tessuti laminati che esaltano le linee dei capi e si adattano sia al giorno che alla sera. Come una dea la donna Ralph Lauren sfoggia lunghi abiti da sera in raso di seta dorato, con gonne a forma di petalo e giacche biker: trionfo di porpora e violetto si alterna alla palette di toni caldi che omaggiano le dune del deserto. In passerella sfila una nomade in chiave luxury, tra note animalier e tripudio di eleganza declinata in chiave esotica.

TODAY

28 Oct

Wednesday

Le Rubriche

Photo Gallery