Tendenze moda primavera/estate 2017: monospalla

Intricate trame e drappeggi scultorei si uniscono allo charme timeless di capi che ricordano quasi i pepli indossati dalle dee greche: i volumi monospalla si preannunciano già come uno dei trend più copiati nelle collezioni primavera/estate2017. Largo a magliette e top monospalla, che si alternano alle suggestioni evergreen di tuniche e maxi dress, per una moda che attinge molto dal passato e dalla tradizione, rivisitandola in chiave contemporanea. Sofisticati top a manica lunga svelano al contempo le linee del corpo e lasciano scoperta la pelle, come visto sulla passerella di Elisabetta Franchi. Volumi scultorei e sartorialità attraversano la collezione di Ann Demeulemeester: l’ispirazione sembra provenire dall’antica Grecia, tra tuniche monospalla, punto vita strizzato in cinture che ricordano bustier e bracciali che impreziosiscono il braccio lasciato nudo. Efficace e teatrale anche la collezione di Agnona, dove sfilano pepli monospalla declinati in un nuance pastello. Delicatezza e pulizia si alternano a coup de Théâtre sulla passerella di Gareth Pugh, che sceglie colori forti come il viola e suggestioni greche, per una vestale misteriosa ed affascinante, silenziosa depositaria di segreti millenari. Suggestioni Eighties e note punk caratterizzano la collezione di Emanuel Ungaro: qui sfilano mini dress monospalla in pelle caratterizzati da colli scultorei e rouches. Eterea e delicata la donna Giambattista Valli, che sfila in mini dress svolazzanti declinati in stampe bucoliche, da indossare con reggiseno a vista. A metà tra un peplo e un kimono, la mise prediletta sulla passerella di Loewe: il punto vita enfatizzato da un’ampia fascia che profuma di oriente si alterna alla pulizia di un maxi dress monospalla con gonna a ruota. Tessuto effetto froissé impreziosito da stampe floreali per il monospalla di Marni, su maxi dress perfetti per una serata in spiaggia. Linee essenziali e minimalismo d’ordinanza da Narciso Rodriguez, per tuniche e pantaloni. Drappeggi sartoriali e gonne svolazzanti sfilano da Rochas, mentre Roland Mouret sceglie tuniche monospalla dallo charme evergreen. Pizzo sangallo e femminilità all over da Simone Rocha, black all over da Vetements e Yamamoto.

TODAY

31 Oct

Saturday

Le Rubriche

Photo Gallery