Yohji Yamamoto. Il coraggio di un samurai alla Paris Fashion Week

Stratificazioni oversize: questa potrebbe essere la sintesi della collezione uomo primavera/estate 2017 di Yohji Yamamoto.

Un progetto creativo lontano da ogni forma di business: la proposta dello stilista giapponese, si rivolge ad un pubblico di nicchia, capace di entrare in alchimia con le sue creazioni.

 

Yohji Yamamoto Men's Spring 2017

 

Yohji Yamamoto Men's Spring 2017

 

Yohji Yamamoto Men's Spring 2017

 

Yohji Yamamoto Men's Spring 2017

 

 

L’uomo descritto da Yamamoto, possiede un look vagamente trasandato. Non ama gli eccessi e non segue le tendenze. E’ un samurai di buon animo, che sceglie di vestire comodamente. Ama i tessuti naturali come il cotone o il lino ma non disdegna il denim.

Basata sulla tinta unita, la collezione di Yohji, viene “scossa” da segni grafici stilizzati su camicie e capispalla.

 

 

Yohji Yamamoto Men's Spring 2017

 

Yohji Yamamoto Men's Spring 2017

 

Yohji Yamamoto Men's Spring 2017

 

 

I pantaloni si fanno culottes e, in diversi casi, accarezzano leggermente la caviglia.

A cingere il capo, fasce e cilindri en pendant con i capi proposti in passerella.

 

 

Fonte immagini wwd

TODAY

24 Oct

Sunday

Le Rubriche

Photo Gallery