1.Goldin_James-King,-Supermodel-1995-portfolio-12-opere

Al Mercanteinfiera 2016 tra vintage e contemporaneo in scena Nan Goldin

Mercanteinfiera la storica e famosa fiera dell’antiquariato di Parma non è quest’anno solo arte antica ma si apre al contemporaneo tra design, arte contemporanea e fotografia.
Non solo dunque antiquariato, modernariato e raffinato collezionismo vintage ma anche mostre attualissime e super moderne, in una magica congiunzione di antichità e modernità.


Al Mercanteifiera 2016 tra vintage e contemporaneo in scena Nan Goldin


Ilaria Dazzi, Brand Manager di Mercanteinfiera, cosi spiega la nuova linea di Mercantifiera 2016:
“Per la nostra rassegna di arte, che fino allo scorso anno aveva abbracciato con successo il terreno delle sperimentazioni, il 2016 sarà l’anno del cambiamento Per Fiere di Parma aprirsi ai nuovi linguaggi non è frutto di una suggestione momentanea, bensì una strategia finalizzata a riposizionare Mercanteinfiera sulle scene internazionali, valorizzandone contenuti di antichità e modernità”.
Il fiume di proposte è davvero sorprendente e si va da Mario Sironi per proseguire con Pistoletto, Vico Magistretti, Ulrich Tillmann , Maurizio Galimberti e Nan Goldin.
Saranno proprio gli scatti della statunitense Nan Goldin, classe 1953, a dare nuovo smalto a una delle fiere d’arte più famose d’Italia.


Al Mercanteifiera 2016 tra vintage e contemporaneo in scena Nan Goldin


I temi principali del lavoro di Nan Goldin sono l’amore, la vita domestica e la sessualità. Per scattare si serve spesso della luce naturale, famosi e trasgressivi gli scatti di donne nei bagni, di drag queen e di atti sessuali, fotografa spesso, con stile realistico, l’uso di droghe, il sesso e la violenza.
Nan Goldin usa le immagini come a voler costruire una sorta di diario privato, nel libro auto-focus, le sue fotografie sono descritte come un modo per “imparare le storie e i dettagli intimi di quelli più vicini a lei”.
Per queste ragioni una mostra della Goldin in Brasile fu censurata per uso inappropriato d’immagini a sfondo sessuale.


Al Mercanteifiera 2016 tra vintage e contemporaneo in scena Nan Goldin


Gli scatti della Goldin rientrano nel più ampio progetto espositivo dedicato alla fotografia dal titolo suggestivo : Sole o accompagnate?, L’opera fotografica come opera singola e come serie, in collaborazione con Fabio Castelli, collezionista e ideatore di Mia Photo Fair.
Sole o accompagnate raccoglie opere di una dozzina di autori italiani e stranieri, tra cui molti nomi famosi a livello internazionale: Antonio Biasiucci, Franco Fontana, Vittore Fossati, Leonardo Genovese, Nan Goldin, Rita Lintz, Lynne Lawner, Marcello Mariana, Sara Rossi.
Una congiunzione dunque interessante quella del Mercanteinfiera 2016 dove si potranno coniugare anime apparentemente distinte e oggetti tra loro lontani, insomma un viaggio multiforme che va dalle porcellane , l’ ebanisteria settecentesca, gli arredi e i gioielli sino ad arrivare alla fotografia con agli artisti più moderni e talvolta trasgressivi del panorama contemporaneo.


Al Mercanteifiera 2016 tra vintage e contemporaneo in scena Nan Goldin


Sole o accompagnate?, L’opera fotografica come opera singola e come serie.
Mercanteinfiera Primavera 2016, Padiglione 4
Fiere di Parma
dal 27 febbraio al 6 marzo
[email protected]
www.miafair.it
www.mercanteinfiera.it

Comments are closed.

TODAY

24 Nov

Friday

Le Rubriche

Photo Gallery