ea7d49_10a904d66c5a425fb25903764edbc5ce

I presepi di Giosetta Fioroni al Madre di Napoli

Se non c’è il presepe a Napoli non è Natale e quest’anno l’arte contemporanea si sposa con l’arte antica del presepe con la mostra I teatri–presepi di Giosetta Fioroni
Giosetta Fioroni (Roma, 1932), moglie del grande scrittore Goffredo Parise, è una delle più brillanti artiste contemporanee, figlia di artisti il padre era scultore e la madre pittrice.
Frequenta l’ambiente artistico legato alla Galleria La Tartaruga di Plinio De Martiis a Roma e nello stesso periodo conosce Cy Twombly, De Kooning, Rauschenberg , frequenta il gruppo del Verri e il Gruppo 63 ma soprattutto farà parte della Scuola di Piazza del Popolo con Tano Festa, Mario Schifano e Franco Angeli.


La mostra I teatrini–presepi al Museo Madre di Napoli visibile fino all’11 gennaio 2016, presenta sei presepi di ceramica, uno verticale del 1996 e cinque inediti, creati per questa occasione, nati da una fusione emotiva, tra l’idea del presepe e quella del teatrino e della Fiaba.
Il progetto è stato ideato da Piero Mascitti, curatore della mostra con Marco Meneguzzo che dichiara: “I Presepi sono compatti, sviluppati in altezza come delle piccole torri […] è tutto lì, sacra famiglia e mondo… eppure, anche in questa composizione eterodossa rispetto al presepe che i napoletani sono abituati a vedere quel rapporto tra mondo e natività, tra realtà e rinascita, tra evento e quotidianità si ritrova appieno”.


Nelle opere della Fioroni c’è il ricordo del passato, il suo essere stata bambina ma anche la maestria del suo essere una grande artista contemporanea.
I suoi presepi, infatti, sono il frutto di uno scavo nel passato quando suo padre scultore costruiva un grande presepio per il Natale e la madre allestiva un teatrino con marionette.
Da questi ricordi e dalla fusione tra i teatrini per bambini e il presepe nascono i poetici presepi di Giosetta Fiorioni.





Giosetta Fioroni
I teatri –presepi
Museo Madre
Via Luigi Settembrini, 79, 80139 Napoli
dal 23 dicembre 2015 all’11 gennaio 2016
www.madrenapoli.it

Comments are closed.

TODAY

24 Jun

Monday

Le Rubriche

Photo Gallery