Halsman_09

Philippe Halsman, Étonnez-moi!

Philippe Halsman è uno dei più grandi fotografi del ‘900, nato a Riga nel 1906 e morto a New York nel 1979, visse tra Dresda , Parigi e New York dove si trasferì per sfuggire alla guerra, suo grande amico fu Albert Einstein.


Philippe Halsman, Étonnez-moi!


A Philippe Halsman piaceva ricordare un aneddoto che è fondamentale per comprendere il suo modo di fotografare: quando Jean Cocteau incontrò Serge de Diaghilev, il fondatore dei balletti russi, gli chiese cosa avrebbe potuto fare per collaborare con lui, il grande Serge de Diaghilev gli rispose : “Stupiscimi!”.


Philippe Halsman, Étonnez-moi!


“Stupiscimi!” è ciò che chiedeva Halsman a chi fotografava e “Stupiscimi!”, “Étonnez-moi !”, è anche il titolo della mostra in corso a Parigi al Jeu de Paume fino al 24 gennaio 2016.

Il periodo newyorkese fu il più prolifico della sua vita, infatti divenne il più famoso fotografo di copertine di giornali e ritrasse i personaggi più famosi del suo tempo .


Philippe Halsman, Étonnez-moi!


I suoi scatti più celebri restano quelli dedicati a Marilyn Monroe ma sono passati sotto il suo obiettivo personaggi come Kennedy, Dalì, Churchill o Hitchcock.

Il suo è stato uno sguardo originale, ironico e per certi versi stravagante.

Tutti i suoi scatti, anche i ritratti posati, hanno qualcosa d’ironico e originale, come a voler cogliere sempre il lato divertente e folle del personaggio che aveva di fronte.


Philippe Halsman, Étonnez-moi!


Philippe Halsman durante tutta la sua vita non ha mai smesso di rivendicare il potenziale creativo, secondo lui ancora inespresso, della fotografia.

Voleva essere stupito Halsman che oltre per la sua maestria tecnica è rimasto famoso perché spesso chiedeva ai suoi personaggi di saltare.


Philippe Halsman, Étonnez-moi!


Marilyn Monroe non se lo fece dire due volte e quando Halsman disse: “Salta!” , lei saltò immortalandola in scatti che hanno fatto epoca.

Non fu però solo lei a saltare, tutti, quando lui chiedeva di saltare, saltavano, e tutti quando chiedeva di stupirlo, lo stupivano mettendosi in pose strane o facendo strane facce.


Philippe Halsman, Étonnez-moi!


Per questa sua dote di far emergere il lato folle, ironico e giocoso dei grandi personaggi che ha ritratto Philippe Halsman resta un maestro insuperato della storia della fotografia mondiale .


Philippe Halsman, Étonnez-moi!


Philippe Halsman

Étonnez-moi !

Patigi, Jeu de Paume 1, Palace de la Concorde

dal 20 ottobre 2015

al 24 gennaio 2016

www.jeuddepaume.org

Comments are closed.

TODAY

18 Sep

Wednesday

Le Rubriche

Photo Gallery