iphone7design

iPhone 7 è qui, cosa c’è di nuovo?

iPhone 7 è stato presentato e sarà disponibile tra pochi giorni

Come consuetudine da qualche anno a questa parte Apple ha presentato il nuovo iPhone. Il nome è quello che tutti si aspettavano, iPhone 7 e iPhone 7 Plus.
Apple ha conservato grosso modo il design e le misure dei precedenti iPhone 6 e 6s. Il corpo rimane vetro e alluminio ma le similitudini finiscono qui.


iPhone7


La prima differenza è che lo space gray non c’è più ed è stato sostituito da due diversi tipi di nero: Nero opaco e Jet Black, il nuovissimo e luccicante nero pianoforte.
Altra grandissima novità è il nuovo tasto Home, non sarà più un vero e proprio tasto, con una scorsa, ma sarà fisso e la risposta alle sollecitazioni sarà affidata al nuovo motore tattile, simile a quello montato sul trackpad del nuovo MacBook Pro. Il pulsante sarà sensibile anche al Force Touch.
La novità che gli utenti ameranno di più, probabilmente, sarà che i nuovi iPhone 7 saranno waterproof con certificazione IP67, il che vuol dire che hanno protezione massima per quanto riguarda la polvere e che potranno sopportare di stare in acqua 30 minuti fino ad un metro di profondità.


iPhone7


Anche le foto saranno migliori. Entrambi i telefoni avranno la stabilizzazione dell’immagine e una apertura di f/1.8 che permetterà di fare foto molto migliori in situazioni di scarsa illuminazione. Anche il flash sarà nuovo, con ben 4 toni diversi che si combineranno a seconda della luce esterna per ottenere delle foto ancora più naturali. I magapixel saranno gli stessi mentre per la fotocamera frontale aumenteranno da 5 a 7.
Le novità, sul fronte fotocamera, più eccitanti però sono quelle che riguardano l’iPhone 7 Plus che sarà dotato di due obiettivi, uno uguale a quello del suo fratellino e un teleobiettivo. iPhone 7 Plus potrà zoomare 2x automaticamente. Se si avrà necessità di zoomare ulteriormente si dovrà contare sul software ma grazie al teleobiettivo le immagina risulteranno più nitide rispetto a iPhone 6s.
Il doppio obiettivo sarà in grado di capire la profondità nelle immagini e le foto avranno un nuovo effetto chiamato “Depth Effect”.
Per quanto riguarda i video nulla è cambiato, saranno in 4k a 30 fps o in HD da 30 o 60 fps. Entrambi avranno la stabilizzazione ottica dell’immagine mentre nel modello precedente era presente solamente nel modello Plus.


iPhone7


Lo schermo è migliorato sensibilmente, ora iPhone ha uno schermo retina, molto più definito e luminoso rispetto al precedente.
L’audio ora è diventato stereo ma è scomparsa l’entrata jack da 3.5. Le cuffie spedite insieme al telefono saranno lightning e per chi avrà necessità di continuare ad usare cuffie con entrata jack ci sarà un adattatore, anch’esso spedito con il telefono.
Apple ha detto che la decisione di togliere il jack è dovuta a ragioni di spazio nella fase di progettazione.
Apple spingerà verso la tecnologia wireless per quanto riguarda l’audio e in questa ottica sono state introdotte le AirPods, i nuovi e ultratecnologici auricolari Apple. Il tutto per l’incredibile prezzo di 179 euro.


iPhone7


Una menzione d’onore va al nuovo chip A10, un processore 64 bit quad-core, più potente della maggior parte dei computer in uso.
Due core sono molto performanti, si parla di un 40% più veloci di A9, il chip di iPhone 6s, mentre gli altri due core saranno ad alta efficenza e si attiveranno con app meno impegnative. Questa ottimizzazione porterà ad allungare la durata della batteria di iPhone di circa un paio d’ore nonostante i nuovi processori più performanti e una batteria in pratica uguale al modello precedente.
Novità anche per quanto riguarda la memoria: finalmente non sarà più disponibile il modello da 16 Gb ma il base sarà il 32 Gb, l’intermedio 128 mentre il top di gamma 256.





iPhone 7 e iPhone 7 Plus saranno disponibili in Italia a partire dal 16 settembre ma i preordini partiranno dal 9 settembre. iPhone 7 parte da 799 euro mentre per iPhone 7 Plus da 939 euro.

TODAY

14 Dec

Thursday

Le Rubriche

Photo Gallery