Sinead O’Connor è stata ritrovata viva

 

Happy end per Sinead O’Connor. La cantante irlandese, data per dispersa da domenica 15 maggio, è stata ritrovata ieri dalla polizia di Chicago.

La notizia è stata diramata da Rté News, attraverso un tweet: “Sinead O’Connor è stata ritrovata sana e salva.”

Al momento, sono ancora sconosciute le cause dell’allontanamento di Sinead; Eric Peterson, portavoce del dipartimento di polizia del sobborgo di Wilmette, ha tranquillizzato i famigliari e i fans della cantante, limitandosi a dichiarare: “sta bene e non è più considerata scomparsa o in pericolo“.

Pare che la cantante di “Nothing compares 2 you” si trovasse negli USA per partecipare ad una protesta nel North Carolina, dopo l’approvazione di una legge che limita i diritti delle persone transessuali.

La tormentata Sinead O’Connor, in passato, pare abbia sofferto di depressione, sorta a causa di un’infanzia travagliata che l’ha resa vulnerabile in età adulta. Fu lei stessa a rivelare gli abusi sessuali ai danni della sua persona in età adolescenziale e per tale motivo, più volte ha criticato la Chiesa per non sostenere abbastanza la comunità cristiana.

 

 

Fonte cover spin.com

 

 

TODAY

24 Oct

Sunday

Le Rubriche

Photo Gallery