Primavera Sound ’17, la line-up di Barcellona

Primo weekend di Giugno, tutti pronti per il Primavera Sound 2017?

Inizialmente pensato come festival di musica elettronica, si configura oggi come una delle più importanti vetrine musicali d’avanguardia.
Nel tempo, il suo orientamento elettronico ha ceduto all’indie, ancorandosi irrimediabilmente a un genere piuttosto che ad un altro.
Lo scorso hanno si è concluso con un cast stellare, l’headline prevedeva i Radiohead di Thom Yorke, LCD Soundstystem, i Sigur Ros, PJ Harvey, Tame Impala, Beach House, Pusha T e The Last Shadow Puppets.
E ancora sul fronte francese gli Air e poi le Savages, Ty Segall, gli Suede, gli Animale Collective.

Le date di quest’anno dicono 31 maggio – 4 giugno, la primavera non potrebbe che avere inizio migliore.
Non ha rivali in quanto festival della musica d’Europa, se non quello di Glastonbury, anche se potrebbe annoverarsi negativamente per quanto riguarda l’alloggio.
Infatti non c’è possibilità di campeggiare nel luogo del concerto, chi vuole assistere al Primavera Sound deve mettere in conto una base come quella di Barcellona.

I biglietti sono già in vendita, il loro prezzo è 175 euro comprensivo di tutti i giorni del festival.

Tra i nomi dei partecipanti, gli Slayer.
La domanda sorge spontanea: cosa ci fanno gli Slayer assieme a Tycho, e King Gizzard & the Lizard Wizard? Whitney, e Chk Chk Chk? Alexandra Savior, e Iosonouncane?
E ancora: non potrebbe essere il segno di una scena musicale che sembra aver perso qualsiasi identità?

La line-up dell’evento parla chiaro, in scaletta gli Arcade Fire, i Bon Iver, Frank Ocean, gli xx, Skepta, Aphex Twin, Grace Jones, i Teenage Fanclub, gli Slayer, Solange, Flying Lotus, i Run the Jewels, Seu Jorge, i Broken Social Scene e Van Morrison.
Senza ripensamenti, biglietti alla mano e si vola per la Spagna.

primavera-1

TODAY

24 Oct

Sunday

Le Rubriche

Photo Gallery