Fuorisalone 2016: 15 mila tulipani addolciscono Palazzo Turati

La bellezza e lo sfarzo di Palazzo Turati a Milano, si addolcisce dei colori delicati e del profumo inebriante dei tulipani.

Nell’ultimo giorno del Fuorisalone, la sede della Camera di Commercio in via Meravigli 7, incanta gli avventori della kermesse con 15 mila tulipani provenienti direttamente dall’Olanda, Paese di origine della collettiva “Masterly, The Dutch” a cura di Nicole Uniquole, che mette insieme i lavori di 125 designers, produttori e artigiani olandesi, accostati ad opere di arte fiamminga risalenti al XVII secolo.

 

il circuito 5Vie ospita la collettiva Masterly, The Dutch amm'interno di Palazzo Turati (fonte gucki.it)

Il circuito 5Vie ospita la collettiva “Masterly, The Dutch” all’interno di Palazzo Turati (fonte gucki.it)

 

 

Il passato incontra il futuro e lo fa in grande stile.

La selezione dei dipinti antichi rappresenta il fil rouge dei pezzi di design contemporaneo che sono stati esposti a Milano, al fine  di far apprezzare la creatività dei talenti olandesi, figli di una storia artistica che non trova precedenti.

 

Cascate di fiori all'interno di Palazzo Turati (fonte gucki.it)

Cascate di fiori all’interno di Palazzo Turati (fonte gucki.it)

 

 

Il Palazzo in stile neorinascimentale costruito tra il 1873 e il 1876 da Francesco Turati, rimarrà aperto fino alle ore 20.00 di oggi, consentendo ai milanesi e non solo, di visitare l’esposizione ed ammirare le sue stanze da poco restaurate.

Un motivo in più per recarsi a Palazzo Turati ve lo diamo noi: i tulipani che decorano il cortile saranno regalati ai visitatori.

TODAY

18 Sep

Saturday

Le Rubriche

Photo Gallery