Trans Model: la prima agenzia di moda “transgender”

Si chiama “Trans Model” ed è la prima agenzia di moda dedicata a modelle e modelli trans.

Fondata un anno fa a  New York, dalla modella thailandese Peche Di, oggi annovera ben 19  modelli: 10 uomini e 9 donne.

Peche Di, è una bellissima modella trans dalla carnagione olivastra e dai lunghi capelli lucenti. Per anni, ha dovuto faticare duramente pur di essere ingaggiata per qualche campagna pubblicitaria, anche la meno influente. Il percorso di Peche è stato duro e i ricordi, di certo, sono non poco dolorosi: “In passato mi ricordo di essere stata assunta da una azienda di bevande, ma dopo un foto-shooting, quando scoprirono che ero transgender, mi licenziarono su due piedi. Mi pagarono, ma rifiutarono la mia identità“.

 

Peche Di by Adriel Gonzalez

Peche Di by Adriel Gonzalez

 

 

Includere i modelli trans nella moda, ora è la sua missione. la volontà di combattere per i propri diritti e di debellare la parola “diverso” dal fashion biz, l’ha resa un porto sicuro per le giovani leve della moda, allontanate perché non in linea con le richieste del mercato.

Brand commerciali come Budweiser (comunemente conosciuta come Bud) e Smirnoff, si sono rivolte all’agenzia per assoldare nuovi volti da impiegare nelle loro campagne pubblicitarie.

Ci assumono proprio perché possiamo offrire un nuovo elemento alla loro marca, alla loro immagine. Perché siamo autentiche e autentici“, ha dichiarato Peche Di.

Il mondo della moda, pare si stia aprendo al mondo gender. Tra i modelli più quotati del momento non possono non essere citati il bellissimo Laith Ashley De La Cruz, che ha appena conquistato la copertina di Attitude, Lea T (musa di Riccardo Tisci) e Andrej Pejic.

 

 

 

Fonte cover Hadriel Gonzalez

 

TODAY

18 Sep

Saturday

Le Rubriche

Photo Gallery