Altaroma 2017: Miahatami celebra la cultura nomade dell’Iran

I nomadi Ghashghai e Bakhtiari sono popolazioni che del viaggio attraverso il deserto hanno fatto un’antichissima filosofia di vita. Narguess Hatami, stilista iraniana e fondatrice del marchio Miahatami, li prende a modello per celebrare la cultura del suo paese d’origine e la metafora del viaggio. La collezione autunno inverno 2017-18 che la designer ha presentato ad Altaroma trae spunto dai colori e dalle forme delle tende in cui queste popolazioni vivono, nella valle dell’Iran. I paesaggi mozzafiato di queste zone, i ricami della tradizione persiana, l’abbigliamento dei nomadi, i tappeti Gabbeh e Kilim, le dune del deserto: ogni stimolo visivo diventa fonte di ispirazione per una collezione estremamente raffinata.


Trame intricate e preziosi ricami riproducono la bellezza dei tappeti persiani, le frange applicate ai capi imitano la sabbia che si muove nel vento del deserto, le maglie in punto pelliccia ricordano l’abbigliamento tradizionale dei nomadi Ghashghai e Bakhtiari. Le lavorazioni a mosaico si sovrappongono in camicie, abiti lunghi e gonne a ruota dall’effetto tridimensionale. La sfilata Miahatami autunno inverno 2017-18 è dominata dai colori caldi delle tende nel deserto: rosso bordeaux, blu, giallo, cammello. Per la prima volta, in questa collezione presentata ad Altaroma, Narguess Hatami fa uso del nero che rappresenta le tende e le cappe indossate dai pastori Ghashghai. Proprio l’uso del colore, in cui la stilista è particolarmente talentuosa, è valso a Miahatami il secondo posto alla scorsa edizione di Who is on Next?, il concorso di scouting di Altaroma e Vogue Italia. Nella collezione autunno inverno 2017-18 una grande attenzione è rivolta anche alle texture tridimensionali e alle linee femminili, che giocano con la millenaria cultura persiana e i capi del casualwear. Jeans e felpe si inseriscono in questa collezione da mille e una notte, attualizzandola ed equilibrandone la femminilità. Gli accessori completano i look in passerella: gioielli per capelli, elaborate collane, scarpe in pelle, nappa e canvas con lavorazioni jaquard.


 

TODAY

18 Sep

Saturday

Le Rubriche

Photo Gallery