I talenti della Gindi Tel Aviv Fashion Week

Si è da poco conclusa la settimana della moda israeliana: giunta alla sua quinta edizione, la Gindi TLV Fashion Week ha visto sfilare accanto agli studenti dello Shenkar College numerosi brand emergenti. In tre giorni di sfilate si sono alternati i nomi più in voga della moda israeliana, che hanno sfilato nella mirabile cornice del Gindi Fashion Mall, il nuovo e prestigioso centro commerciale sito nel cuore di Tel Aviv. Protagonisti assoluti della kermesse sono stati i talenti emergenti dello Shenkar College, rinomata scuola di moda entrata di diritto nelle classifiche mondiali delle migliori accademie di formazione per gli stilisti di domani. Qui gli studenti del secondo e del terzo anno si sono contraddistinti, presentando le loro collezioni sulla passerella, accanto ai brand emergenti. Tra questi ultimi spiccano nomi come Holyland, Hili Ari, Elisha Abergel, Sabina Musayev, Tali Kushner e Tres. Tra strutturalismo e suggestioni etniche sfila una parata di autentici talenti, che sembrano muoversi già completamente a proprio agio nel fashion biz: le collezioni degli studenti dello Shenkar College si distinguono per il piglio fresco e la personalità, in bilico tra eclettismo e costruzionismo avanguardistico. Tra i brand emergenti suggestioni sporty e note biker sfilano da Elisha Abergel, in una sfilata che pone il focus sulle gambe: sfila una valchiria a gambe nude, tra grinta urban e pathos metropolitano. Note monastiche e suggestive sulla passerella di Hili Ari, che non lesina in virtuosismi stilistici, in bilico tra eleganza timeless e contemporaneità. Eclettica ed irriverente la collezione di Holyland: tra echi patriottici sfilano ispirazioni bibliche, con slogan come Hallelujah e caftani dal sapore millenario, perduti tra ironia e streetwear. Bon ton e femminile la collezione di Sabina, che non lesina in tocchi ladylike e classicità evergreen.

TODAY

27 Nov

Friday

Le Rubriche

Photo Gallery