Il debutto di Anthony Vaccarello in Saint Laurent

Già con la collezione autunno/inverno 16-17, maison Saint Laurent aveva mostrato tutto il suo legame per gli anni ’80, filone che oggi è più vivido che mai nella collezione primavera/estate 2017 presentata a Parigi in occasione della Parigi Fashion Week.

Il debutto di Anthony Vaccarello nell’azienda non ha lasciato dubbio alcuno. Gli archivi della maison sono stati scandagliati mantenendo la fisionomia di Saint Laurent.

I capi proposti in passerella hanno un’anima rock, forte e dirompente. Ricordano la bellezza androgina di Grace Jones, modella per Yves Saint Laurent negli anni ’80.

La pelle è stata elaborata per creare goffrature che animano le maniche a prosciutto.

Il fil rouge che lega la collezione è lo scollo a cuore che regala estrema femminilità a top in pelle rigida o resi lucenti da un tripudio di paillettes.

Gli eighties risplendono negli abiti in lurex dorati o negli mini dress da sera costellati da maxi pois gold.

L’immancabile blazer maschile si fa sartoriale e la stampa animalier si tinge di una tonalità green che va in contrasto con il black del tulle.

Sfoglia la gallery

Fonte cover Madame le Figaro

Fonte gallery vogue.com

TODAY

12 Jun

Saturday

Le Rubriche

Photo Gallery